Fabius Constable & Celtic Harp Orchestra sabato 6 maggio all’Auditorium del Vittoriale degli Italiani

La formazione orchestrale di arpe piΓΉ imponente e stabile conosciuta sul panorama nazionale e internazionale, la CELTIC HARP ORCHESTRA, arriva con un concertoΒ  inedito ed elettrizzante dal titolo DIARI D’OLTREMARE che coinciderΓ  anche con la prima esecuzione assoluta di alcune delle musiche del nuovo CD in registrazione proprio in questi giorni.

Alla conduzione il MΒ° Fabius Constable, nome d’arte che da vent’anniΒ  identifica l’italianissimo comasco Fabio Conistabile musicista polistrumentista , compositore , virtuoso dell’arpa e direttore della Celtic Harp Orchestra. La sua sensibilitΓ  interpretativa e l’inconfondibile stile compositivo sono valsi a lui e all’ensemble di arpe piΓΉ conosciuto e apprezzato del panorama internazionale centinaia di recensioni, collaborazioni illustri – Arnoldo FoΓ , Willi Burger, Andrea Bocelli –  e diversi riconoscimenti per l’impegno e la capacitΓ  divulgativa del made-in-Italy nell’ambito musicale e della cultura italiana. Persino i reali d’Inghilterra sono rimasti incantati dalla musica espressamente composta in occasione della nascita della principessa Charlotte, secondogenita dei Duchi di Cambridge William e Kate.
La Celtic Harp Orchestra nasce nel 2002 da un curioso e fortunato esperimento di Fabius Constable, suo fondatore e direttore.Β  Da allora non solo mantiene stabilmente l’organico arpistico piΓΉ corposo al mondo ma intraprende un fitta attivitΓ  concertistica che evolve dalla musica tradizionale fino a proporre un repertorio originale e raffinato di composizioni che traggono dalla cultura italiana e si fondono magistralmente con tutte le culture e i generi musicali passati e moderni. I suoi concerti dal sapore internazionale trasportano il pubblico in un vero e proprio spettacolo multisensoriale che ne amplificano l’impatto sonoro e visivo. Insignita di prestigiosi riconoscimenti istituzionali , la Celtic Harp Orchestra Γ¨ da sempreΒ  testimonial e porta bandiera della piΓΉ radicata tradizione italiana per il costante impegno nell’ambito del sociale e della diffusione del patrimonio culturale italiano.
Per la serata di SABATO 6 MAGGIO 2023Β  Fabius Constable e i suoi ineguagliabili musicisti – in formazione ridotta – presenteranno uno spettacoloΒ  dal carattere fortemente evocativoΒ  e inaspettato in perfetto stile CELTIC HARP ORCHESTRAΒ  – italiana a dispetto del nome – per offrire un’esperienza artistica vivace, profonda e travolgente all’insegna del viaggio in tutte le sue declinazioni… musicali!
E non potrebbe altrimenti: chi non vorrebbe rivivere l’esperienza di pilotare lo S.V.A. appeso alla cupola dell’auditorium con il quale Gabriele D’Annunzio compΓ¬ l’impresa del lancio dei volantini su Vienna…

Apprezzata per il repertorio assolutamente inedito, raffinato e allo stesso tempo alla portata dell’orecchio di tutti, le esibizioni della Celtic Harp Orchestra hanno il potere di estasiare il pubblico di ogni etΓ , cultura e provenienza sia per l’impatto sonoro e visivo che per l’estrema adattabilitΓ  dell’ensemble che permette di “incastonare” l’orchestra all’interno di contesti e location culturali importanti.

Ancora una chicca su questa orchestra che vi lascerΓ  senza parole: musica ed ecosostenibilitΓ , per creare quella nuova linfa necessaria a innescare il processo di sensibilizzazione e coinvolgimento attivo per salvaguardare l’ambiente e reinterpretare il futuro della musica.

Un progetto nel progetto con la mission di rendere i loro concerti eventi eco compatibili e far riscoprire l’appartenenza dell’uomo alla Natura, promuovere l’espressione artistica in contesti naturali senza tralasciare quelli urbani e coinvolgere il pubblico in vere e proprie attivitΓ  di piantumazione e rimboschimento attraverso “social calls” periodiche sotto la supervisione di ERFASΒ (Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e all’Ambiente) e nel pieno rispetto dell’ecosistema affiancati dai musicisti stessi e da guardie ecologiche.