Leonessa Corse promossa all’esame mondiale

L’appuntamento mondiale del Rally Aci Monza ha detto bene alla Leonessa Corse che si è resa protagonista con i propri rappresentanti.

Sulle strade lombarde Andrea Mazzocchi e Silvia Gallotti si sono confermati ancora una volta i migliori interpreti tra i rookies vincendo con perentorietà la gara dedicata al CIR Junior che prevedeva la disputa della sola prima tappa. Con Monza, il pilota piacentino e la naviga pavese hanno così completato la loro ottima stagione mettendo la ceralacca sul quinto squillo in sette gare disputate. “Una gara fantastica che suggella il nostro bel 2020”- ha dichiarato un felicissimo Mazzocchi che aveva già vinto matematicamente il CIR Junior due settimane fa in occasione del Tuscan Rewind.

Altrettanto felici sono Luca Fiorenti e Giancarla Guzzi: il pilota della Valtellina e l’esperta naviga parmense hanno condotto una gara altisonante a bordo della Renault Clio R3C: 46° assoluti e secondi di classe è già di per sé un buon risultato che, addirittura, è “falsato” da un tempo non rispondente alle loro qualità giacché hanno raggiunto un avversario in prova rimanendo impossibilitati nel superarlo per un lungo tratto. “Non fa nulla: la seconda posizione di categoria e prima tra le R3C è una chicca che ci porteremo come ricordo nella nostra carriera” affermano all’unisono i due leoncini.

Altra gara superlativa è stata quella dell’equipaggio new entry della scuderia vale a dire Ilario Bondioni e Sofia D’Ambrosio. Il pilota camuno e la naviga ossolana hanno gareggiato per la prima volta su una Peugeot 208 R2B battagliando fin da subito con i principali interpreti del Wrc; gli ottimi tempi realizzati contro vetture di pari categoria ma spinte dal turbo (Bondioni ha utilizzato la 208 aspirata di prima generazione) rappresentano una conferma per chi si affacciava per la prima volta in una gara mondiale. Una toccata nella tappa di sabato non cancella la fantastica vittoria di RC4 sulla prova di Gerosa davanti ai piloti del WRC! “Siamo soddisfatti di come i nostri piloti abbiano dato il massimo raggiungendo ottimi risultati” afferma il presidente Gianluca Saresera” e questo ci dà la carica per iniziare ad impostare la stagione 2021 con positività”.