In quarantena 600 bambini, il 5% delle classi

Il 5% delle classi ha avuto almeno un caso di Coronavirus nel primo mese di attività e gli studenti, oltre 600, hanno osservato la quarantena. In pratica 33 classi su un totale di 648 si sono dovute fermare. Lo rivela il provveditore Fabio Molinari, impegnato in un conteggio che non accenna a fermarsi. Ieri infatti all’asilo nido di via Braguti un’insegnante è risultata contagiata e due insegnanti e una classe di 15 bambini sono a casa in isolamento fino al 31 ottobre, mentre giovedì due bambini della materna dei Sabbioni sono risultati infetti a la loro classe è stata rimandata a casa. Critiche all’ordinanza che impone da lunedì l’insegnamento a distanza perché pare che la rete non sia in grado di supportare un così alto numero di connessioni.

 
 Redatto da https://www.ilgiorno.it/