Insalata russa fatta in casa, semplicissima

Tagliamo a quadratini 2 patate grandi (anche 4, se poi volete conservare in freezer le verdure non condite, per la prossima volta) e 4 carote. Cuociamo entrambe le verdure al vapore, in cesti separati. Cuociamo al vapore anche i piselli surgelati.

Le verdure devono restare integre, anche se cotte. In particolare le patate, non si devono sfaldare.

Lasciamo raffreddare le verdure dentro dei piatti singoli, finché sono ben fredde. A questo punto mettiamole tutte insieme nel piatto da portata e condiamole con il sale. Aggiungiamo infine 3-4 cucchiai di maionese, mescolandole delicatamente.

Se volete, questa insalata russa può essere arricchita dal tonno in scatola sottolio. Scolatelo e schiacciatelo con la forchetta, e mescolatelo alla maionese prima di aggiungerla alle verdure.
Oppure potete aggiungere dadini di prosciutto cotto.

A noi piace semplice, solo con le verdure! Potete servirla in vari modi: così, al cucchiaio; dentro barchette di radicchio, belga o lattuga; dentro cestini di pasta brisee; sul pane abbrustolito.