Plurale femminile, volti e storie da tutto il mondo

La Fondazione, nell’ambito della terza edizione del Brescia Photo Festival, ha promosso «Plurale femminile», un originale lavoro di street photography, a cura di Laura Bergami e Anna Peroni, per fotografare donne delle centoquaranta diverse nazionalità che fanno di Brescia una città multietnica e cosmopolita.

Le principali piazze e le sedi museali della città sono eccezionalmente diventate il teatro di posa del fotografo Claudio Amadei.

L’intento è stato quello di mettere “in mostra” i volti e le storie delle donne che da tutto il mondo hanno partecipato alla vita della città.

Le fotografie sono esposte fino al 14 luglio a Brescia nella Galleria Spazio Contemporanea di Corsetto Sant’Agata 22, in una mostra work in progress via via arricchita con nuovi scatti (apertura dal giovedì alla domenica dalle ore 15 alle 19).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *