Radio Giornale Weekend

RadioGiornale del 30 e 31 Marzo 2019 – Weekend

Nuove telecamere, una centrale operativa di controllo e il progetto «Zona di controllo del vicinato» in rampa di lancio. Sono i capitoli del «Sistema di sicurezza» castegnatese, un progetto che vede il Comune protagonista con un investimento da 100 mila euro. Nei pressi dei varchi al confine con i Comuni limitrofi e nei luoghi sensibili del paese sono innanzitutto in fase di installazione una decina di nuove videocamere per il tracciamento delle targhe. La seconda e successiva fase dell’intervento potrà beneficiare di 17 mila euro integrativi giunti in Municipio tramite un bando ministeriale, fondi che verranno utilizzati anche per l’acquisto di alcune fototrappole di ultima generazione con visione notturna per pizzicare i furbetti che abbandonano i rifiuti sul territorio. Le videocamere installate saranno poi collegate ad una nuova centrale operativa posta nel comando della Polizia locale. Gli agenti avranno così la possibilità di visionare a 360 gradi il territorio.

Il primo tentativo è andato così, così… ma la seconda volta non hanno fallito.  Cinque giorni fa i ladri erano stati messi in fuga dall’allarme,  l’altra notte  sono fuggiti col bottini. E’ accaduto all’Italmark di via Piccinelli a Palazzolo. I ladri sarebbero arrivati nel parcheggio dell’ipermercato attorno alle 4 di mattina e con un flessibile si sono aperti un varco nella saracinesca. Quando è scattato l’allarme e i ladri hanno avuto pochi minuti per saccheggiare quanto possibile: le slot machines del bar e il contenuto della cassa continua.

Calcinacci, terra, pezzi di marmo. Una scena purtroppo a cui siamo abituati, che potrebbe passare quasi inosservata, se non fosse che questa volta ha come scenario proprio il cimitero. Stiamo parlando dell’ala «vecchia», ma non per questo meno degna di rispetto. Nonostante la presenza di un escavatore, transenne, carriole, buche delimitate, non ci sono cartelli che attestino lo svolgimento dei lavori. Tutto è «congelato» così da mesi,  da giugno, come hanno denunciato diversi residenti. I cittadini fanno appello al rispetto dei morti, al decoro, ma anche al diritto di poter visitare in piena sicurezza i propri cari defunti.

Una lite, scoppiata per futili motivi, è degenerata nel sangue. Prima le parole grosse, poi qualche spintone e infine una coltellata che ha ferito uno dei due ‘rivali’. È successo a Rovato al notte scorsa. Protagonisti della zuffa, poi sfociata in una brutale aggressione, due uomini nigeriani, vicini di casa. Tutto è accaduto nel cuore del paese, in piazza Palestro. Ad avere la peggio un 40enne: al termine della discussione è stato colpito con un coltello. Immediato l’allarme dato dai residenti: sul posto si sono precipitate le ambulanze e i carabinieri della locale stazione. Per fortuna il 40enne non ha riportato gravi ferite: il fendente non è andato profondità e non ha interessato organi vitali. E stato portati in ospedale, a Chiari, e non è in pericolo di vita. In fuga il vicino di casa: si è dileguato appena ha sentito le sirene di ambulanze e carabinieri e al momento sarebbe irreperibile. Sul caso indagano i carabinieri.

Nessun ferito, per fortuna, ma il bilancio è comunque pesantissimo: danni per decine di migliaia di euro e una famiglia (per ora) rimasta senza casa. E’ successo la notte scorsa a Pontevico, alla periferia del paese. L’incendio è divampato probabilmente a causa di un malfunzionamento della canna fumaria: la fuliggine presente all’interno e ormai condensata dal tempo ha fatto da combustibile, alimentando così le fiamme che in pochi minuti hanno raggiunto il tetto. Sono andati in fumo più di 100 metri quadrati della copertura: la casa ovviamente è stata dichiarata inagibile. Sul posto la centrale operativa ha inviato tre squadre dei Vigili del Fuoco, arrivati da Brescia, Orzinuovi e Verolanuova. In loco anche un’ambulanza, che però non ha dovuto soccorrere nessuno. I rilievi sono stati affidati ai carabinieri, con il supporto della polizia locale. In queste ore proseguono gli accertamenti tecnici, ma non ci sarebbero già dubbi sulla natura accidentale del rogo.

Vandali in azione a Concesio: nel mirino non solo i parchi cittadini e i cassonetti dello sporco, i primi devastati e i secondi dati alle fiamme. Nei giorni scorsi è stata letteralmente decapitata la statua della Madonna situata all’interno della grotta ‘Busa Granda’ ai piedi del monte Palosso.  L’allarme è stato lanciato da un cittadino che, durate una passeggiata nella zona, si è accorto del blitz vandalico e ha postato le foto della statua della Vergine Maria priva del capo.

 

PALCOSCENICO:

Oggi e domani arriva Gardacon la nuova fiera del fumetto, del videogioco, dei social media e della cultura pop! Due giorni all’insegna del divertimento al Centro Fiera di Montichiari. Centinaia di postazioni videogames, un’immensa area retrogaming con i grandi classici su console, computer e cabinato, oltre 40 autori di fumetti, aree interattive a tema nerd e due palchi con spettacoli non-stop: incredibili gare cosplay, gli youtuber più seguiti, la tv per ragazzi degli anni Novanta e gli show musicali con le sigle dei cartoni animati. Mostra mercato per comprare i tuoi fumetti e gadget preferiti.

Nomadi Fan Club  “LA STORIA” e Pro Loco Bassano Bresciano Consulta Giovani Bassano organizzano il 4° SPIEDO VAGABONDO con i NOMADI, domenica 7 aprile, con la partecipazione di Beppe Carletti e Yuri Cilloni, presso il Centro Sportivo di Bassano Bresciano, in Via Martinengo. Le iscrizioni scadono domenica, per potersi iscrivere inviare una mail a lastoria.pontevico@libero.it

 

METEO:

PREVISIONE PER SABATO 30 MARZO 2019

Stato del cielo: ovunque sereno o al più deboli velature sulla parrte centro orientale della regione in dissolvimento dal pomeriggio.
Precipitazioni: assenti.
Temperature: minime stazionarie o in lieve calo, massime in lieve aumento. In pianura minime comprese tra 2 e 4°C, massime tra 18 e 21 °C.

 

PREVISIONE PER DOMENICA 31 MARZO 2019

Stato del cielo: ovunque sereno salvo intermittenti transiti di velature nel corso della giornata, più marcate verso sera in ingresso da sudovest.
Precipitazioni: assenti.
Temperature: minime e massime stazionarie o in lieve aumento. In pianura minime a circa 3°C, massime attorno a 22°C.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *