Paolo Conte con 50 anni di Azzurro colora Piazza Loggia

Sono passati già 50 anni dalla pubblicazione della celebre “Azzurro”, canzone firmata Paolo Conte e Vito Pallavicini divenuta famosa per l’interpretazione di Adriano Celentano. 50 anni che equivalgono ad altrettanti decenni di carriera per Paolo Conte, che ha aggiunto anche Brescia tra le date del suo tour celebrativo.

Sul palco insieme all’artista astigiano: Nunzio Barbieri Chitarra (chitarra elettrica), Lucio Caliendo (oboe, fagotto, percussioni, tastiere), Claudio Chiara (sax contralto,  sax tenore,  sax baritono, flauto, fisarmonica, basso, tastiere), Daniele Dall’Omo (chitarre), Daniele Di Gregorio (batteria, percussioni, marimba, piano), Luca Enipeo (chitarre), Francesca Gosio (violoncello), Massimo Pizianti (fisarmonica, bandoneon, clarinetto, sax baritono, piano, tastiere), Piergiorgio Rosso (violino), Jino Touche (contrabbasso, basso elettrico, chitarra elettrica), Luca Velotti (sax soprano, sax tenore, sax contralto, sax baritono, clarinetto)

A novembre è uscito “Live in Caracalla – 50 years of Azzurro” (BMG), il nuovo disco di Paolo Conte registrato dal vivo alle Terme di Caracalla a Roma insieme ad un’Orchestra composta da musicisti d’eccezione in occasione dei cinquant’anni di “Azzurro”, il primo brano che l’ha portato ad essere conosciuto in Italia e nel mondo.

Tra i brani è stato inserito “Lavavetri”, il nuovo inedito cantato dal cantautore astigiano, che ci regala questo singolare valzer a distanza di un anno da “Per me”, l’ultimo inedito pubblicato nella raccolta “Zazzarazaz”.

Appuntamento in Piazza Loggia Sabato 29 Luglio alle ore 21.30.

 

___________________________________________________________________________________________________

INIZIO CONCERTO: ORE 21,30

BIGLIETTI D’INGRESSO: 1° settore numerato € 102,00 – 2° settore numerato € 75,00 – 3° settore NON numerato € 45,00 (prev. compresa)

Prevendite: TICKETONE e VIVATICKET

Info CIPIESSE Rezzato (BS) tel 0302791881 – info@cipiesse-bs.itwww.cipiesse-bs.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *