• Giovanni Allevi a Dis_Play

    Un concerto di Natale superlativo in arrivo a Brescia: il 14 Dicembre Giovanni Allevi salirà sul palco di Dis_PLay al Brixia Forum Read More
  • A Brescia c'è Luca Carboni!

    Luca Carboni, inizia lo SPUTNIK TOUR Sabato 3 novembre 2018, ore 21:30 Gran Teatro Morato - Brescia Il nuovo singolo IO NON VOGLIO Read More
  • Rassegna della Microeditoria: Inventiamo il futuro

    Torna anche quest'anno a Chiari, dal 2 al 4 novembre, la Rassegna della Microeditoria di Chiari in Villa Mazzotti. Se la cultura Read More
  • Il teatro è popolare con la Compagnia Filo di Rame di Palazzolo

    Anche per questo quinto anno di attività la Compagnia Filodirame propone all'interno del Teatro Sociale di Palazzolo sull'Oglio una ricca Stagione Eventi Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

RadioGiornale Mattina

  • Martedì, 09 Ottobre 2018 10:37
  • Pubblicato in Le Notizie

RadioGiornale del 10 Ottobre 2018 – Mattina

 

È stato decisamente sfortunato il pusher bloccato dal nucleo di Polizia giudiziaria della Polizia locale di Brescia in viale Stazione in città. Quando ha visto un ragazzo a bordo di un'auto ferma al lato della strada si è avvicinato per proporgli l'acquisto di alcune dosi di droga, «roba buona» avrebbe sussurrato attraverso il finestrino. Ma il ragazzo in questione era un agente della Locale in borghese e per lui è immediatamente scattata una approfondita perquisizione personale. In tasca gli sono stati trovati alcuni grammi di hashish e per lui si sono aperte le porte del carcere. Dal primo controllo in banca dati è emerso che l'uomo, senegalese di 56 anni, era stato arrestato per un episodio analogo lo scorso 11 settembre e che non avrebbe potuto trovarsi a Brescia per via di una misura cautelare che evidentemente non aveva rispettato. Processato per direttissima è stato condannato a sei mesi reclusione con pena sospesa e sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora a Brescia. Un arresto che segue quelli, sempre per spaccio, messi a segno giovedì dalla Polizia di Stato nei pressi della stazione ferroviaria.

 

Un vero e proprio arsenale. Ecco cosa si sono trovati di fronte i carabinieri di Rovato, Vestone, Vobarno, Brescia Piazza Tebaldo Brusato e Piancogno. In manette due cinquantenni per violazione della normativa sulle armi. I Carabinieri di Piazza Tebaldo Brusato e di Vestone, coordinandosi con i colleghi degli altri reparti, avevano intercettato una serie di persone che si sospettava potessero detenere illegalmente armi da guerra. Coordinati dalla Procura di Brescia, i militari hanno operato alcune perquisizioni domiciliari che hanno portato al sequestro di un vero e proprio arsenale.

 

Il campetto Marcolini chiude? Coccaglio protesta contro la decisione dell'Amministrazione di togliere i canestri dallo spazio usato da giovani e adulti per giocare. Un luogo di ritrovo per i giovani, per i giovanissimi, ma anche per gli adulti. Il campetto di via Padre Marcolini è da sempre uno dei posti dove ci si incontra per una partita a basket, ma da ieri, lunedì, questo non è più possibile. L'Amministrazione ha fatto togliere i canestri a seguito di diverse lamentele da parte di alcuni residenti e la questione ha già allarmato i frequentatori del luogo.

 

I Carabinieri di Capriolo hanno colto un ragazzo di 21 anni che aveva nella sua auto hashish e un bilancino di precisione. Durante un servizio mirato alla prevenzione di spaccio di sostanze stupefacenti i militari hanno controllato un magrebino che si trovava nel parco delle Rimembranze. Insospettiti dal suo comportamento hanno dato avvio alla perquisizione, prima quella personale e poi dell'auto. Dentro il mezzo c'erano alcuni panetti di hashish per un totale di mezzo chilo e un bilancino di precisione. L'uomo, che non aveva precedenti, è stato arrestato per spaccio e portato al carcere di Brescia. L'arresto è stato convalidato.
Cassetti e armadietti ribaltati, aule e uffici completamente sottosopra. È la triste scena che si sono trovati davanti agli occhi, lunedì mattina, le maestre e i piccoli alunni della scuola materna di Ossimo Inferiore. L'asilo, per la seconda volta nel giro di un mese, è finito nel mirino di alcuni malviventi: hanno frugato ovunque, in cerca di qualcosa da rubare. Il raid nel weekend: i ladri avrebbero fatto irruzione nell'edificio scassinando la porta della cucina. Una volta dentro hanno agito indisturbati, mettendo a soqquadro l'intero asilo, per cercare soldi o oggetti preziosi da arraffare. Non hanno trovato contanti, ma si sono presi un televisore, comprato due anni fa con il ricavato di una raccolta fondi, il tablet usato dalle maestre per comunicare con i genitori e un computer portatile. Non solo: hanno aperto il frigorifero e hanno fatto sparire il grana e altri formaggi. Un danno ingente per una piccola scuola materna che si finanzia solo con le rette ed eventi di raccolte fondi. Un furto davvero ignobile che preoccupa e lascia sgomenti i genitori dei bimbi che frequentano l'asilo: "Arrivare a rubare in una scuola materna equivale a rubare direttamente ai bambini", si legge su Facebook. Non è la prima volta che la scuola finisce nel mirino dei malviventi e tra i residenti del piccolo e finora tranquillo comune della Val Camonica cresce la preoccupazione.

 

SPORT:
Il Team Leonessa '99 organizza per Sabato 13 Ottobre il Memorial Valter e Michele Dusi che è anche 8°e Ultima prova Giro della Provincia Leonessa. Il ritrovo è fissato alle ore 12.00 presso il Bar Leon D'oro in via Achille Bersanini a Muscoline, la prima partenza sarà alle 13.30. Il circuito, da percorrere più volte è di 11, 5 chilometri ed è leggermente ondulato con arrivo in via Roma.

 

PALCOSCENICO:
Dal 12 al 14 ottobre a Castegnato (Bs) un'edizione ancora più smart, che guarda alle produzioni Alpine e accoglie le famiglie.
Si moltiplicano le occasioni per i più piccoli di mettere le mani in pasta (ma questa volta si parla di pasta del formaggio), mentre i gourmet troveranno pane per i loro denti nelle piccole produzioni alpine raccolte in un'apposita area tematica: Malghe zona Alpi.
Sono le novità principali di Franciacorta in Bianco 2018 che prenderà il via ufficialmente venerdì 12 ottobre alle ore 20.00 nel polo fieristico di Castegnato (Bs) e accoglierà i visitatori fino a domenica 14 ottobre (con chiusura alle ore 20.00).

 

METEO:
PREVISIONE PER MERCOLEDÌ 10 OTTOBRE 2018
Stato del cielo: nella notte e al mattino estese nubi basse o locali nebbie, in giornata tendenza a qualche schiarita anche ampia sui settori orientali, con addensamenti nel pomeriggio su Prealpi. Sui settori di nordovest maggior nuvolosità per tutta la giornata. Dal tardo pomeriggio/sera generale aumento della nuvolosità a partire da ovest.
Precipitazioni: nella notte e al mattino possibile pioviggine sui settori occidentali. Dalla sera possibili deboli sparse ad ovest.
Temperature: minime in lieve aumento, massime in lieve calo. In pianura minime intorno a 13 °C, massime intorno a 23 °C.