• Musei Civici a ingresso gratuito

    L'estate di Fondazione Brescia Musei entra nel vivo con un invito a vivere a pieno il patrimonio artistico di Brescia e con Read More
  • Ermal Meta il 7 Settembre in Piazza Duomo

    Cambio data per il concerto di Ermal Meta originariamente previsto per l'8 Settembre in Piazza Paolo VI a Brescia. La tappa bresciana Read More
  • Dal 23 Agosto a Sirmione il Festival Maria Callas

    Torna a Sirmione uno degli appuntamenti più attesi della stagione promosso e sostenuto dall’Amministrazione Comunale, il Festival Maria Callas, giunto quest’anno alla Read More
  • Festival Barocco tra Brescia, Palazzolo e Castrezzato

    Torna Masterbrasss, ottava edizione della festa della musica che il Mascoulisse Quartet organizza da otto anni nel bresciano: Academy e Festival, didattica Read More
  • Collio Off-Road: due giorni sui quad

    Day Quod a Collio: due giornate all'insegna del divertimento e dell'amicizia, dove ragazzi giovani e meno giovani provenienti da tutta Italia si Read More
  • Al PalaGeorge il live di Bryan Adams

    Torna in Italia Bryan Adams per due show in cui ascolteremo le hit che hanno segnato i suoi trentacinque anni di carriera, Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

RadioGiornale Pomeriggio

  • Mercoledì, 08 Agosto 2018 07:37
  • Pubblicato in Le Notizie

RadioGiornale dell'8 Agosto 2018 – Pomeriggio

 

Sono 497 in meno di sette mesi – con una media di oltre due al giorno – le multe per violazione del codice della strada comminante dagli agenti della Polizia Locale di Bagnolo Mella, le cui attività dipendono dall'assessorato guidato da Riccardo Pasca. Le contravvenzioni ammontano complessivamente a 54.700 euro, a cui si aggiungono 3 fermi di veicolo, un ritirop della patente e sette sequestri amministrativi. Un bilancio non da poco se si considera – solo per fare un esempio – che un Comune di dimensioni molto maggiori, come Rovato, ha totalizzato solo 70mila euro di multe in tutto lo scorso anno.

 

A partire da questi giorni nella zona a sud della città, A2A Ciclo Idrico avvierà quella che si preannuncia come una delle innovazioni più importanti degli ultimi anni: la posa dei contatori smart per la telelettura dell'acqua. Un passo decisivo con l'obiettivo di migliorare la qualità dei dati di consumo e di accrescere il monitoraggio ed il controllo degli stessi consumi. I primi ad essere coinvolti il Villaggio Sereno, Chiesanuova e Fornaci. La data dell'intervento per la sostituzione del misuratore sarà comunicata da A2A Ciclo Idrico alcuni giorni prima, esponendo specifici avvisi ben visibili affissi in zona. Gli avvisi riporteranno l'indicazione dell'impresa che effettuerà la sostituzione del misuratore per conto di A2A Ciclo Idrico e i contatti telefonici ai quali gli utenti potranno rivolgersi per richiedere tutte le informazioni. Gli operatori incaricati delle sostituzioni dei misuratori saranno dotati di un tesserino di riconoscimento con fotografia e indicazione del nominativo dell'impresa delegata al cambio del misuratore da A2A Ciclo Idrico. Gli operatori non sono, in nessun caso, autorizzati a richiedere somme di denaro. Il tesserino è normalmente esposto o comunque deve essere prontamente esibito su richiesta. Per avere informazioni in merito al progetto o alla tipologia di contatore installato è possibile consultare la sezione "Clienti/Cambio misuratori" del sito www.a2acicloidrico.eu.

 

Nella sede centrale della BTL (Banca del Territorio Lombardo) a Brescia è stata firmata la transazione tra l'istituto di via Sostegno e il Comune di Bagnolo Mella che ha posto fine alla controversia relativa alla fidejussione rilasciata dall'ente locale stesso per la piscina comunale. Contestualmente alla firma il Comune di Bagnolo ha versato all'istituto i primi 130mila euro dei 630mila concordati.

 

SPORT

Elio Becchetti e Maura Saetti sono usciti indenni anche dal 1° Rally di Salsomaggiore Terme, gara impegnativa quanto selettiva che all'alto numero di partecipanti e alla difficoltà del tracciato, ha aggiunto il caldo torrido che ha notevolmente condizionato l'andamento di molti concorrenti.

Bravi a portare a termine la gara, i due coniugi di Sarezzo (BS) sono riusciti anche a realizzare tempi di pregio in una categoria, la N3, che vantava quattordici concorrenti: al termine è arrivata una più che buona 5° posizione di classe che premia la caparbietà dell'indomito equipaggio