• Le ricette di Kiki

    Oggi Le Ricette di Kiki propone: PROSCIUTTO E MELONE IN INSALATA Ingredienti: un piatto di insalata mista, 2 o 3 fette di Read More
  • Norah Jones al Vittoriale

    Norah Jones suonerà al Vittoriale al Festival Tener-A-Mente il 24 luglio 2018. Attiva sulle scene musicali dal 2002, il debutto di Norah Read More
  • Il Mart a Sella Giudicarie con tre big dell'arte contemporanea

    E' la mostra Uomo, Natura, Cosmo, realizzata attraverso una sinergia tra l'amministrazione comunale e il Mart, Museo di arte moderna e contemporanea Read More
  • FeralpiSalò, inizia la campagna abbonamenti

    Carica, determinazione, entusiasmo. In campo e sugli spalti. Quella che è iniziata è una stagione da vivere "Con Il Fuoco Dentro". Con Read More
  • Torna lo street food di Eatinero: appuntamento a Desenzano del Garda

    Dal 26 al 29 luglio, in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Desenzano del Garda, arriva per la prima volta Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

RadioGiornale Pomeriggio

  • Mercoledì, 11 Luglio 2018 08:44
  • Pubblicato in Le Notizie

RadioGiornale dell'11 Luglio 2018 – Pomeriggio

 

«Affittato». L'enorme cartello dell'agenzia Re/Max è stato appeso sulla parete Ovest dell'ex Genio Civile di Brescia all'alba di ieri. L'immobile all'angolo fra Piazzale Cremona e via XX Settembre diventerà un hotel da ottanta camere. Il progetto siglato dall'architetto Giuseppe Marrelli è stato depositato a inizio anno al Suap (Sportello unico attività produttive) dalla Immobilgi di Rogno (società del gruppo bergamasco Giudici Immobili) in variante al Piano di governo di territorio originariamente definito da Palazzo Loggia.

 

Durante l'incontro che si è tenuto ieri, l'ad di Anas ha confermato che il contratto per l'affidamento dei lavori per la realizzazione dell'autostrada della Valtrompia è ora in fase di definizione e che potrebbe essere sottoscritto entro 15 giorni al massimo. Questo consentirebbe l'avvio dei lavori a settembre. Da Anas sono giunte inoltre rassicurazioni circa il fatto che le disponibilità finanziarie siano sufficienti alla realizzazione dell'infrastruttura così come modificata per renderla più funzionale rispetto al lotto originario, in quanto si collegherebbe al sistema viario di Sarezzo e Lumezzane a nord e al raccordo Gussago-Ospitaletto a sud. Proseguirà intanto il dialogo con le amministrazioni locali, mentre la riunione di oggi è stata aggiornata al prossimo 31 luglio per una verifica dei progressi nell'iter per la realizzazione del raccordo autostradale.

 

Via libera alle otto villette di via Riccobelli. La loro realizzazione è però vincolata ad alcune prescrizioni per la tutela idrogeologica dell'area e avverrà per gradi, sostanzialemte in due fasi, condizionando oltre la metà dell'intervento alla costruzione della vasca di laminazione per il contenimento delle acque alluvionali, progetto da realizzare nell'arco di tre anni alle spalle del seminario. Si chiude così una vicenda che si trascina da anni, da quando la proprietà Giustacchini-Baresi presentò un primo piano per costruire 12 villette a Costalunga. Piano bocciato e poi ridotto, prima a 9 villette, infine a 8, con taglio dei volumi e cambio della disposizione. Ad aprile la giunta comunale ha adottato l'ultimo progetto presentato. Ieri mattina è arrivata l'approvazione definitiva, non potendo accogliere l'osservazione del Consiglio di quartire che chiedeva di non dare il via libera. Il piano, come detto, sarà attuato in due fasi. La prima riguarda la porzione più a nord dell'area, quella con meno problemi idrogeologici. Lì si potrà partire subito, dimostrata con uno studio ad hoc l'invarianza idraulica dell'intervento, vale a dire che il nuovo cemento non comporterà problemi per il quartiere ma le piogge saranno gestite in loco. La seconda invece è vincolata alla realizzazione della vasca di laminazione, progetto che interessa tutto il quartiere e che bisognava realizzare a prescindere dalle villette di via Riccobelli. La Loggia è già al lavoro sul progetto e la proprietà verserà un contributo di 300mila euro. Va detto che la proprietà aveta impugnato al Tar la variante idrogeoligica al Pgt. In giunta l'altro giorno si è però preso atto che il ricorso è stato ritirato e a quel punto si è approvato il piano.

 

SPORT

Dopo il grande successo della prima e della seconda edizione le acque del Lago di Idro tornano a ospitare Il Miglio IdroSwim: gara di nuoto in acque libere.  Quest'anno la prova si svolgerà Domenica 15 Luglio con partenza e ritrovo da Centro Natatorio Narciso di Idro.  Ritrovo e accredito tra le 8.00 e le 10.00, 11.00 tuffo di partenza. Anche per questa edizione sono due i percorsi tra cui poter scegliere: il miglio e il mezzo miglio.