• Fino a Domenica sera a Ome c'è il "Bimbo Day"

    Fino a domenica sera in località Maglio, a Ome, arriva il Bimbo Day. Due giornate di divertimento assicurato per grandi e piccini Read More
  • The Dream Syndicate al Vittoriale

    The Dream Syndicate nascono nel 1981 a Los Angeles dalle ceneri dei Suspects. La band fa il suo esordio nell'82 con l'omonimo Read More
  • Ecco le date e le piazze del Radio Bruno Estate 2018!

    Saranno 5 le date del Radio Bruno Estate 2018: si parte da Cesenatico il 6 luglio, poi Mantova il 14 luglio, Carpi Read More
  • 10° edizione: Notte bianca Isorella

    Notte Bianca di Isorella Dalle ore 19.30 di sabato 30 giugno alle ore 04.00 di domenica 01 luglio - Divertimento, musica, arte, allestimenti, Read More
  • Travagliato in festa: venerdì 29 giugno

    Festa dei Santi Patroni Pietro e Paolo Tutto il meglio del commercio e dell'artigianato, insieme a musica, specialità gastronomiche, intrattenimento per grandi Read More
  • I Franz Ferdinand a Tener-A-Mente

    Tra le migliori band del panorama indie-rock mondiale, i Franz Ferdinand hanno pubblicato lo scorso 9 febbraio su etichetta Domino "Always Ascending", Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

RadioGiornale Pomeriggio

  • Lunedì, 11 Giugno 2018 13:27
  • Pubblicato in Le Notizie

RadioGiornale dell'11 giugno 2018 - Pomeriggio

I vigili del fuoco di Brescia e gli agenti della Polizia Scientifica sono stati chiamati a un intervento questa mattina in una palazzina residenziale di via Verona 19, in città. Ad allertarli sono stati i vicini di casa a causa del corpo senza vita di un uomo trovato all’interno di un appartamento. Nel frattempo si sta ricostruendo la scena per capire se i vicini siano stati attirati dall’odore oppure perché insospettiti dal fatto di non vedere da tempo il coinquilino. In ogni caso la Scientifica sta analizzando tutti gli elementi per capire le cause della morte, anche se non ci sarebbero dubbi sul fatto che sia stata naturale.

Nella tarda mattina di sabato 9 giugno si è consumato un dramma per un bresciano di 61 anni, Marcello Zanaglio di Bovezzo, che a Rimini ha perso la vita mentre faceva un bagno nel mare Adriatico. E’ successo tutto intorno alle 11,30 quando il pensionato, un tempo bidello in una scuola superiore di Brescia, si era tuffato con altri amici in acqua. Tutti fanno parte di un’associazione per la terza età e che aveva organizzato la vacanza in Romagna. La vittima si era calata in acqua all’altezza del bagno 109, ma poi sarebbe stato colpito da quella che i soccorritori chiamano sindrome da sommersione, cioè un principio d’infarto dovuto all’annegamento. Un malore, quindi, che ha portato i bagnini a notarlo in quello stato a circa mezzo chilometro di distanza da dove si era tuffato, al bagno 127.

 

SPORT

C’è una nuova giocatrice per la Millenium, ed è un vero colpo di mercato: la società bresciana ha infatti messo sotto contratto una top player come la schiacciatrice olandese Judith Pietersen, già scudettata con Novara. Nella sua carriera Judith Pietersen ha vestito più volte la maglia orange della nazionale, dove ha debuttato al Montreux Volley Masters nel 2011. Nel 2015, appena prima dell’arrivo in Italia ha conquistato l’argento agli Europei con alla guida coach Giovanni Guidetti ed il bronzo al World Grand Prix 2016. «E’ un colpo importantissimo per il nostro mercato, di respiro internazionale – spiega entusiasta il GM Emanuele Catania – l’esperienza di Judith ci aiuterà moltissimo nel nostro percorso e non vediamo l’ora di vederla all’opera insieme a noi. E’ una ragazza squisita che si cala perfettamente nella nostra idea di gioco».