• Continua la Sagra del Contadino di Mairano

    Coltiviamo la tradizione: è questo il motto della XIV edizione della Sagra del Contadino di Mairano, appuntamento entrato nel cuore di migliaia Read More
  • Aperte le iscrizioni per il Canta Sulzano del 5 ottobre

    Nell'ambito della 14^ Sagra del Cinghiale in programma a Sulzano, per la giornata di venerdì 5 ottobre - alle ore 20:30 -, è previsto Read More
  • Eatinero a Cremona

    Dal 28 al 30 settembre, con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Cremona​, in collaborazione con Confesercenti della Lombardia Orientale, Read More
  • La nuova stagione del Teatro Comunale Odeon

    20 anni di programmazione, di intenso lavoro, di cambiamenti. 20 anni di attività costante, di impegno condiviso, di sfide raccolte e vinte, Read More
  • Luca Carboni al Gran Teatro Morato

    Sabato 3 Novembre al Gran Teatro Morato c'è Luca Carboni! “Una grande festa” fin dal primo ascolto suona come uno dei grandi Read More
  • Angelo Pintus torna a Brescia

    Dopo il grande e crescente successo degli ultimi anni, Angelo Pintus è pronto a tornare in tour nei principali teatri italiani. A Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

Gli appuntamenti della settimana con BresciaMusei

  • Mercoledì, 06 Giugno 2018 14:36
  • Pubblicato in Palcoscenico

A partire da questa settimana, per tutto il mese tante proposte culturali da non perdere dedicate alle grandi mostre di Tiziano e del Bresciaphotofestival.

 

 

Domenica 10 giugno alle ore 15.30 torna un nuovo appuntamento con l'Opera del Mese. Verrà indagato Un caso di magia nella Brescia antica, protagonista la statuina in piombo di età romana conservata nei depositi del Museo di Santa Giulia. Alle ore 16.00 si terrà il secondo appuntamento di «Antiche Risonanze in Santa Giulia», la Rassegna concertistica del Gruppo Vocale "Cantores Silentii", diretto da Ruggero Del Silenzio, viene proposto "Il Zabaione musicale inventione boscareccia" con la partecipazione dall'arpista Barbara Da Paré. Continuano le visite guidate della Domenica dell'arte! dedicate alla mostra Tiziano e la pittura del Cinquecento tra Venezia e Brescia e ai capolavori cinquecenteschi delle chiese cittadine. Il programma si conclude programma con la visita in LIS, all'interno dei servizi permanenti offerti nel Museo di Santa Giulia.

 

AL NUOVO EDEN l'estate si fa il cinema! Torna la Seconda edizione Summer camp per ragazzi dagli 11 ai 14 anni, continua inoltre la programmazione della settimana sempre ricca di eventi speciali e interessanti rassegne.

 

LE ANTICIPAZIONI
sabato 16 giugno con lo stimolante laboratorio per famiglie, La valigia dell'artista, dedicato alla mostra Tiziano e la pittura del Cinquecento tra Venezia e Brescia; il 21 giugno, MUSICA! presso l'Auditorium del Museo di Santa Giulia, in collaborazione con il conservatorio Luca Marenzio di Brescia, in concomitanza con la mostra Tiziano e la pittura del Cinquecento tra Venezia e Brescia, un suggestivo concerto di musica da camera rinascimentale. Evento ad ingresso libero.
Ancora posti disponibili, sabato 23 giugno, per la speciale visita guidata condotta dalle guide turistiche abilitate di Arte con Noi. La proposta prevede un interessante itinerario in Valcamonica alla scoperta della pittura bresciana del Cinquecento, un imperdibile approfondimento alla mostra Tiziano e la pittura del Cinquecento tra Venezia e Brescia.

 

Venerdì 1 giugno Fondazione Brescia Musei ha presentato il primo Bilancio di missione 2014-2017, uno strumento di rendicontazione per rendere ancora più trasparente e misurabile l'attività dell'ente, finalizzata alla conservazione, valorizzazione e promozione del patrimonio della città.
Fondazione Brescia Musei ha vissuto in questi anni un radicale cambiamento di missione, che ha comportato una altrettanto radicale riorganizzazione. Si è passati da una gestione storicamente fondata su un contratto di servizio, ove il ruolo della Fondazione era di carattere tendenzialmente esecutivo, al consolidamento di un partenariato pieno ed effettivo con il Comune di Brescia.
Il primo Bilancio di missione di Fondazione Brescia Musei dimostra, con le sue 160 pagine di dati, che in quattro anni non solo si sono raggiunti, insieme all'Amministrazione Comunale, obiettivi epocali come l'apertura di Brixia. Parco archeologico di Brescia romana e della Pinacoteca Tosio Martinengo o come un evidente aumento dei livelli di servizio e del numero complessivo di visitatori, ma anche che è stato offerto alla città un palinsesto ricco di numerose e significative attività.
E' possibile scaricare il testo completo del Bilancio di missione dal sito web della Fondazione www.bresciamusei.com – sezione comunicazione/area stampa.

 

LE INIZIATIVE AI MUSEI

 

Domenica 10 giugno, ore 15.30
White room del Museo di Santa Giulia
Ingresso libero (fino ad esaurimento posti)
L'OPERA DEL MESE
UN CASO DI MAGIA NELLA BRESCIA ANTICA
Introduce l'opera Margherita Bolla
curatore dei Musei Archeologico e Maffeiano di Verona

 

La statuina, di età romana, è conservata nei depositi del Museo di Santa Giulia. In piombo, raffigura un uomo di età matura, nudo, in piedi.
La statuetta era stata interpretata come raffigurazione di uno dei Sileni, esseri in parte uomini in parte animali, seguaci del dio Bacco. Tuttavia l'utilizzo del piombo e alcuni dettagli della statuina hanno condotto di recente a una diversa interpretazione.
Queste informazioni inducono a pensare che si trattasse di una figurina usata nell'ambito della magia nera, negativa, per procurare a una vittima prescelta dei danni, in parte esemplificati dalle caratteristiche della statuetta e in parte dichiarati da un mago o maga in un incantesimo che poteva essere solo pronunciato oppure scritto su un altro supporto, come una laminetta in piombo, andato poi perduto.
Il rituale era denominato in latino defixio, da defigere, inchiodare, immobilizzare. Gli incantesimi si concludevano con la deposizione della figurina magica in un pozzo o una cavità nel terreno, nell'acqua, nelle tombe, cioè in quei luoghi che per gli antichi potevano mettere in contatto con il mondo dell'aldilà, in modo da far arrivare il più direttamente possibile la supplica ai demoni invocati. Se l'ipotesi proposta è corretta, la statuina testimonia un caso di magia nella Brixia dei primi secoli dell'età romana imperiale.

 

Domenica 10 giugno, ore 16.00
San Salvatore- Museo di Santa Giulia
Il Zabaione musicale – Inventione boscareccia
Nel 450° anniversario della nascita di Adriano Banchieri (1568-1634)
Monaco benedettino olivetano, Compositore ed Organista

 

Secondo appuntamento di «Antiche Risonanze in Santa Giulia», la Rassegna concertistica del Gruppo Vocale "Cantores Silentii", diretto da Ruggero Del Silenzio, giunta quest'anno alla sua VII Edizione e organizzata in collaborazione con il Comune di Brescia e con la Fondazione Brescia Musei.

 

Il secondo concerto della Rassegna è interamente dedicato alla figura del Monaco olivetano Adriano Banchieri del quale nel 2018 ricorre il 450° anniversario della nascita avvenuta a Bologna il 3 settembre del 1568 e che fu eclettico compositore di musica madrigalistica ed apprezzato organista in ambito bolognese. Del "Dissonante" accademico dei Filomusi di Bologna viene proposto "Il Zabaione musicale inventione boscareccia" celebre silloge madrigalistica a 5 voci suddivisa in 17 parti. I Cantores per l'esecuzione sono accompagnati dall'arpista Barbara Da Paré che già nell'edizione dello scorso anno ha sostenuto l'ensemble nell'esecuzione dei Chori da "L'Orfeo" di Claudio Monteverdi. La presentazione di tale rarissima raccolta è preceduta dall'esecuzione del piacevolissimo Madrigale a 5 voci "Dolcissimo usignuolo".

 

Tutti i concerti si tengono nella suggestiva Basilica di San Salvatore e saranno introdotti da alcune note storico-artistiche a cura dei Servizi Educativi di Fondazione Brescia Musei.
L'ingresso ai concerti è libero sino ad esaurimento dei posti disponibili a partire dalle ore 15.30
con accesso dall'ingresso del Museo di Santa Giulia, via Musei 81/b
Si ricorda che per accedere al concerto è necessario presentarsi alla biglietteria del Museo per ritirare il pass d'ingresso gratuito.

 

Domenica 10 giugno, ore 10.00 e ore 14.30
LA DOMENICA DELL'ARTE!
Le visite guidate alla mostra e ai luoghi che impreziosirono la città

 

Nei primi due secoli di dominazione veneta Brescia si trasforma da città medioevale in una splendida città rinascimentale. All'inizio del XVI secolo riprende infatti il fervore costruttivo: vengono ridistribuiti gli spazi urbani, si creano nuove vie, viene edificata Piazza Loggia.
Il notevole sviluppo economico arricchisce la nobiltà locale che testimonia la propria potenza facendo costruire palazzi decorati da grandi artisti, mentre sul fronte religioso vengono commissionati edifici di culto, veri scrigni di gioielli d'arte.
Le visite vengono effettuate al mattino e nel pomeriggio della domenica, seguendo due itinerari.
Si può scegliere di partecipare ad uno o ad entrambi i percorsi.

 

ore 10.00 appuntamento presso la biglietteria del Museo di Santa Giulia
Visita guidata che comprende la mostra Tiziano e la pittura del Cinquecento tra Venezia e Brescia, i capolavori cinquecenteschi della Pinacoteca Tosio Martinengo e del Museo Diocesano.

 

Durata: 3 ore circa
Costo: biglietto ridotto 10 € + 10 € cad. contributo guida
La visita viene attivata al raggiungimento di 10 partecipanti
Prenotazioni: CUP 030/2977833-834 santagiulia@bresciamusei.com

 

ore 14.30 appuntamento presso la prima chiesa
Tour alla scoperta dei capolavori cinquecenteschi nelle chiese cittadine:
Sant'Angela Merici, Sant'Afra, San Nazaro e Celso

 

Durata: 2 ore circa
Costo: 10 € cad contributo guida
minimo 10 partecipanti
Prenotazioni: CUP 030/2977833-834 santagiulia@bresciamusei.com

 

Domenica 10 giugno, ore 15.00
Museo di Santa Giulia
A PORTE APERTE. Il Museo accessibile
VISITA IN LIS
L'itinerario è parte del progetto A porte aperte. Il Museo accessibile, che comprende i servizi permanenti dedicati a tutte le persone con disabilità motoria, sensoriale o cognitiva e a tutti coloro che, per motivi culturali, non hanno l'abitudine a frequentare il museo. Le visite tematiche, che sono dedicate a gruppi di persone sorde e sordomute, vengono condotte nella Lingua Italiana dei Segni (LIS) da un informatore sordo con funzioni di mediazione e specificamente formato sul patrimonio museale bresciano.

 

Biglietti: l'ingresso al Museo è gratuito.
Il servizio di guida ha un costo agevolato di € 3.00 cad.
Prenotazione obbligatoria CUP 030/2977833-834 santagiulia@bresciamusei.com

 

ANTICIPAZIONI

Sabato 16 giugno, ore 15.30
MUSEI VIAGGIANTI
Museo di Santa Giulia
Imperdibile occasione per le famiglie di scoprire la mostra Tiziano e la pittura del Cinquecento tra Venezia e Brescia, partecipando ad un coinvolgente laboratorio dedicato alla pittura del Cinquecento e condotto dai Servizi educativi di Fondazione La Carrara di Bergamo, partner di FBM nel progetto Musei viaggianti.

 

La valigia dell'artista
Conoscere un'opera d'arte è come intraprendere un viaggio nella vita degli artisti che le hanno realizzate. Allo stesso modo, l'esperienza che viviamo in museo, a contatto con dipinti e sculture, arricchisce il nostro bagaglio personale. Dopo la visita, ogni famiglia realizza una propria valigia, da arricchire giorno dopo giorno di nuovi elementi.

 

Dedicato a bambini dai 5 agli 13 anni accompagnati dai loro famigliari
Appuntamento alle ore 16.30 presso la biglietteria del Museo di Santa Giulia
Costo: € 7,50 a partecipante
Prenotazioni: CUP 030/2977833-834 santagiulia@bresciamusei.com

 

Giovedì 21 giugno
MUSICA!
Auditorium del Museo di Santa Giulia
In collaborazione con il conservatorio Luca Marenzio di Brescia
In concomitanza con la mostra Tiziano e la pittura del Cinquecento tra Venezia e Brescia, un suggestivo concerto di musica da camera rinascimentale. In tale occasione sarà presentato il volume "Bellissimi strumenti musicali Brescia".
Ingresso libero

 

A seguire alle ore 20.00 possibilità di visita guidata alla mostra
Biglietti 10 €- servizio guida 10€
Prenotazioni: CUP 030/2977833-834 santagiulia@bresciamusei.com

 

Sabato 23 giugno
COGLI L'OCCASIONE!
Il 500 in Valcamonica - Pisogne, Lovere, Bienno e Breno
Speciale approfondimento alla pittura bresciana del Cinquecento
Fondazione Brescia Musei in collaborazione con le guide turistiche abilitate di Arte con Noi, promuove una visita in Valcamonica alla scoperta della pittura bresciana del Cinquecento, un imperdibile approfondimento alla mostra Tiziano e la pittura del Cinquecento tra Venezia e Brescia.
La visita, articolata in mattina e pomeriggio, si svolgerà in pullman e prevede la visita guidata ai grandi cicli pittorici di Romanino in Santa Maria della Neve a Pisogne, Santa Maria Annunciata a Bienno e la chiesa di Sant'Antonio a Breno.
Inoltre, ad arricchire ulteriormente il percorso ci sarà l'eccezionale possibilità di un incontro ravvicinato con le preziose ante d'organo di Moretto e Ferramola, conservate nella chiesa di Santa Maria in Valvendra a Lovere.

 

Prenotazioni: CUP 030/2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com

 

ARRIVA L'ESTATE...TORNA SUMMER CAMP!

D'ESTATE AL NUOVO EDEN SI FA IL CINEMA
Seconda edizione
Summer camp per ragazzi dagli 11 ai 14 anni

Dopo il successo della prima edizione, è in arrivo la seconda edizione del Summer Camp del Cinema Nuovo Eden, due settimane di full immersion nel mondo del cinema concepite per ragazzi dagli 11 ai 14 anni, rivolte non solo a semplici spettatori, ma a giovani registi in erba, che potranno così provare il fascino di "fare il cinema" in prima persona.

 

Dal 2 al 6 luglio
FACCIAMO UN CASTELLO ANIMATO?
Laboratorio di cinema d'animazione al Castello di Brescia
A cura di Avisco
Si partirà con l'esplorazione degli spazi del Castello di Brescia armati di smartphone, tablet e fotocamera per scoprire angoli segreti e punti di osservazione inediti. Si sperimenterà la tecnica del disegno in fase con cui verranno realizzati personaggi ed effetti grafici in movimento. Il castello si popolerà di creature fantastiche e fenomeni inaspettati.
Termine ultimo per le iscrizioni 27 giugno

 

Dal 23 al 27 luglio
IO CI METTO LA FACCIA - Laboratorio di realizzazione di un breve documentario. Un racconto per immagini creato da giovani filmmaker
A cura di Sara Poli e Laura Mantovi dell'Associazione Progetti e Regie.
Fare un documentario significa raccontare una Storia. Vera. E per farlo bisogna mettersi in gioco. Fare un documentario significa raccontare una Storia a qualcuno. Una Storia che può emozionare, insegnare, incuriosire, divertire. Fare un documentario è una gran bella storia!
Termine ultimo per le iscrizioni 16 luglio

 

Orario dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 14 con possibilità di fermarsi per il pranzo (pranzo al sacco portato da casa).
INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:
Il costo individuale per la partecipazione alla singola settimana di summer camp è di 110€
Per iscrizioni e informazioni contattare il NUOVO EDEN al numero 030.8379404 o tramite mail all'indirizzo info@nuovoeden.it

 

CI SONO ANCORA POSTI DISPONIBILI AL SUMMER CAMP
AL MUSEO DI SANTA GIULIA!
Ultimi posti disponibili nel mese di luglio e agosto...affrettatevi!

 

Il campus estivo dei Musei Civici torna con i nuovi, divertenti appuntamenti dedicati ai bambini e alle bambine dai 5 agli 11 anni. Il programma vede succedersi laboratori e passeggiate tra le sale, i chiostri e i giardini dell'antico monastero al fine di sollecitare la creatività e alimentare l'educazione all'arte attraverso il piacere della scoperta e della pratica sperimentale.

ORARIO SUMMER CAMP Museo di Santa Giulia
da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle ore 14.00
Servizio di accoglienza dalle ore 8.30

 

La mattinata prevede una pausa per un piacevole spuntino, offerto dal Museo, da consumarsi sul prato dell'antico giardino romano e un pranzo al sacco, portato da casa, a partire dalle ore 13.00 fino alle ore 14.00

 

COSTI / abbonamento settimanale € 70,00 / giornaliero € 15,00

 

PRENOTAZIONI
Presso CUP (Centro Unico Prenotazioni)
tel. 030.2977833-834 - da lunedì a domenica, dalle 10.00 alle 16.00
santagiulia@bresciamusei.com

 

INFORMAZIONI
per informazioni sulle attività telefonare a Servizi educativi 030.2977841
o inviare una mail a servizieducativi@bresciamusei.com

 

LE INIZIATIVE SPECIALI AL NUOVO EDEN

 

Martedì 12 giugno
Ore 21
EVENTO SPECIALE
BEHIND VENICE LUXURY di M. Amin Wahidi. Documentario. Durata 60'.
Evento organizzato dall'Associazione Carmen Street. Il tema di quest'anno è "Invisibili".

 

Basato sulla storia di Asharaf Barati, da dieci anni rifugiato hazara in Italia, il quale nonostante le innumerevoli difficoltà incontrate lungo il cammino, è riuscito a diventare un imprenditore di successo. Ma il documentario ripercorre anche la storia e le vicende drammatiche del suo popolo, uno dei gruppi etnici più perseguitati sulla terra. Diretto dal regista Amin Wahidi e scritto dal giornalista Basir Ahang e dalla scrittrice ed attivista Nicole Valentini.
Dopo la proiezione interverranno il regista M. Amin Wahidi e lo scrittore Basir Ahang.
Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili. Apertura porte ore 20.30. Non è possibile prenotare.

 

Mercoledì 13 giugno
Ore 21
Ultimo appuntamento con la rassegna TIZIANO E LA PITTURA DEL CINQUECENTO TRA VENEZIA E BRESCIA, dedicata alla mostra di primavera al Museo Santa Giulia.
LEONARDO DA VINCI – IL GENIO A MILANO di Luca Lucini, Nico Malaspina. Con Vincenzo Amato, Cristiana Capotondi, Alessandro Haber. Documentario, 90'. Italia 2016.

 

Pittore, scultore, scienziato, musico, esperto di anatomia e di fisica, botanico, architetto, inventore: superando lo spirito del suo tempo, Leonardo viene oggi identificato con l'immagine del Genio. Era un uomo poliedrico l'artista di Vinci e lo dimostrano l'immenso patrimonio di studi e opere che ci ha lasciato, oltre alla lettera in cui, nel 1482, si presenta a Ludovico il Moro, signore di Milano.
Il docu-film, partendo dalla mostra a Palazzo Reale organizzata a Milano nei mesi di Expo, racconta gli anni trascorsi da Leonardo in città, toccando i diversi aspetti della sua vita e della sua arte, approfondendo le caratteristiche della città del tempo, le personalità degli artisti che gli sono stati vicini, senza trascurare naturalmente le molte leggende che lo riguardano.

 

BIGLIETTO UNICO: 4 euro

 

Giovedì 14 giugno
Ore 21

 

EVENTO SPECIALE
NYSFERATU - Symphony of a Century di Andrea Mastrovito. Feature-film animation. 65'.
Serata organizzata dall'Associazione culturale DUEMILA52 (http://www.duemila52.com/).

 

NYSFERATU è un'animazione in rotoscoping, ispirata all'iconico Nosferatu di Murnau: in tre anni di lavoro, Andrea Mastrovito (artista italiano di stanza a Brooklyn) e un team di 12 artisti hanno realizzato oltre 35000 tavole disegnate a mano. La commistione tra una tecnica sorprendente e una colonna sonora originale scritta da Simone Giuliani, è arricchita da una trama che riprende l'originale Nosferatu di Murnau del 1922 e lo sposta nella New York e nella Siria dei giorni nostri. La rivisitazione di Mastrovito ripropone, tra l'altro, un tema urgente come quello dell'immigrazione, sovrapponendo la classica figura del vampiro con quella dell'outsider: la versione definitiva di NYSFERATU è stata resa possibile grazie ad una serie di workshop newyorkesi con immigrati da tutto il mondo che si sono relazionati con Mastrovito e MoreArt. Il film approda a Brescia dopo una serie di proiezioni internazionali.

 

Dopo la proiezione Andrea Mastrovito, presente in sala, sarà intervistato da Elena Fiorin, curatore indipendente di arte contemporanea.

 

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili. Apertura porte 20,30. Non è possibile prenotare.

 

 

Data di pubblicazione 09/06/2018