• Musei Civici a ingresso gratuito

    L'estate di Fondazione Brescia Musei entra nel vivo con un invito a vivere a pieno il patrimonio artistico di Brescia e con Read More
  • Ermal Meta il 7 Settembre in Piazza Duomo

    Cambio data per il concerto di Ermal Meta originariamente previsto per l'8 Settembre in Piazza Paolo VI a Brescia. La tappa bresciana Read More
  • Dal 23 Agosto a Sirmione il Festival Maria Callas

    Torna a Sirmione uno degli appuntamenti più attesi della stagione promosso e sostenuto dall’Amministrazione Comunale, il Festival Maria Callas, giunto quest’anno alla Read More
  • Festival Barocco tra Brescia, Palazzolo e Castrezzato

    Torna Masterbrasss, ottava edizione della festa della musica che il Mascoulisse Quartet organizza da otto anni nel bresciano: Academy e Festival, didattica Read More
  • Collio Off-Road: due giorni sui quad

    Day Quod a Collio: due giornate all'insegna del divertimento e dell'amicizia, dove ragazzi giovani e meno giovani provenienti da tutta Italia si Read More
  • Al PalaGeorge il live di Bryan Adams

    Torna in Italia Bryan Adams per due show in cui ascolteremo le hit che hanno segnato i suoi trentacinque anni di carriera, Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

RadioGiornale Mattina

  • Martedì, 15 Maggio 2018 13:45
  • Pubblicato in Le Notizie

RadioGiornale del 16 Maggio 2018 - Mattina

 

Mezza Italia smaltisce i fanghi della depurazione nel Bresciano. Dalla Puglia al Trentino Alto Adige passando per la Toscana, gli scarti di oltre mille Comuni hanno come destinazione gli impianti nell'enclave del territorio compreso tra Calcinato- Calvisano e Lonato. Un triangolo ad alta specializzazione che consente di trasformare uno dei rifiuti più complessi da trattare in fertilizzanti per l'agricoltura. Un modello di economia circolare che presenta qualche fisiologico effetto collaterale per l'ambiente, ma che nel complesso esprime comunque un'eccellenza del «made in Brescia». I FANGHI SONO principalmente prodotti dalla depurazione degli scarichi civili, di acque industriali e delle aziende agricole, una volta trattati vengono reimmessi nei terreni coltivati come alternativa alla fertirrigazione. In Lombardia vengono ritirati circa 1.100 tonnellate all'anno di fanghi di cui circa 680 mila tonnellate provengono da altre regioni.

 

È stata ultimata la relazione tecnica degli ingegneri incaricati dal Comune di verificare la situazione del Velodromo di Montichiari. Ciò che è emerso è la non idoneità della copertura attuale della struttura. Per questo motivo sono finite sul tavolo dell'amministrazione comunale tre soluzioni, che verranno valutate in breve tempo. L'ipotesi più "economica costerebbe almeno 1 milione di euro.

 

La settimana scorsa, dal 7 all'11 maggio, l'Ufficio Immigrazione della Questura di Brescia ha effettuato una consegna straordinaria di permessi di soggiorno. L'attività, preventivamente comunicata alle associazioni e alla stampa affinché avesse un ampio riscontro, si è conclusa con importanti risultati dal punto di vista numerico. In cinque giorni, infatti, sono stati consegnati circa 2.800 permessi di soggiorno: un'attività di equivalente a quella di un intero mese. Oltre a consegnare permessi già pronti, il personale dell'Ufficio Immigrazione ha preso in carico e concluso nuove pratiche, alcune bloccate da tempo per carenza di documentazione, ed ha fornito informazioni a centinaia di cittadini stranieri. L'occasione è statautile anche per notificare una decina di dinieghi di permesso di soggiorno a cittadini che non ne avevano diritto.

 

Così han fatto altri, così sta facendo anche Ghedi. In questo Comune, infatti, sono iniziati i lavori per l'installazione del nuovo sistema di videosorveglianza voluto dall'amministrazione comunale. Un intervento che dovrebbe concludersi entro la fine del mese: il tempo necessario per installare 12 varchi sulle strade di accesso. Il tutto per una spesa di 150.000 euro. «Una cifra importante in momenti di risorse limitate - dice l'assessore alla sicurezza Gabriele Girelli -. Ma la sicurezza è uno degli obiettivi che ci eravamo prefissati; un bene fondamentale, che va tutelato. Abbiamo installato un impianto innovativo; un sistema che offre un controllo delle aree di maggiore interesse del territorio e che consente il rilevamento del traffico e la lettura delle targhe dei veicoli. Il sistema, inoltre, garantisce una sorveglianza costante del territorio, realizzata con quattro telecamere ad alta definizione di tipo panoramico con ottiche a 360 gradi. Un sistema che funziona grazie a una centrale operativa, il luogo fisico (non accessibile, se non a personale qualificato e formato per il trattamento dei dati per la privacy) dove è presente la postazione di monitoraggio per la gestione e la registrazione delle immagini e dove sono canalizzate tutte le segnalazioni video e i dati dell'impianto». Un software, continua Girelli, «gestirà questa grande mole di informazioni e terrà un contatto diretto con il Comando dei Carabinieri di zona. Uno strumento all'avanguardia destinato a offrire un prezioso contributo alla tutela della sicurezza su tutto il territorio di Ghedi. La «partita della sicurezza» non è affatto semplice, ma noi siamo decisi ad andare avanti, dando sempre il massimo per cercare di vincerla.
Sabato 19 maggio alle ore 11.00, festa grande a Ospitaletto per l'inaugurazione del nuovo Polo Sociale – Casa delle Associazioni in via Martiri della Libertà. I locali, acquisiti lo scorso dicembre dalla Parrocchia, sono stati oggetto di un'opera di riqualificazione che ha interessato anche il parco esterno, il rifacimento e messa a norma degli impianti secondo criteri di risparmio energetico, la revisione della distribuzione interna degli ambienti, la sostituzione della pavimentazione e degli infissi per una spesa prevista che ammonta a circa 95mila euro. Si viene a creare così un unico complesso che unisce l'ala dell'ex asilo nido, il Centro Sociale (che comprende il bar gestito dall'Associazione Pensionati e Anziani) e, appunto, i locali ora acquisiti dalla Parrocchia.

 

PALCOSCENICO:
Dall'18 al 20 maggio, in collaborazione e con il patrocinio dell'Assessorato al commercio, arriva per la prima volta a Palazzolo sull'Oglio, Eatinero il Festival di cibo di strada itinerante con alcune delle più selezionate e specialità regionali della penisola. Una carovana con i migliori Food Truck in circolazione! Il Festival di Eatinero accoglierà a Palazzolo tutti gli appassionati e amanti di cibo di strada di qualità che avranno l'occasione di dedicare un intero weekend al gusto. Non mancherà, naturalemente ildivertimento grazie ai numerousi eventi collaterali che arricchiranno il programma delle tre giornate. La manifestazione sarà aperta al pubblico nella bellissima cornice di Piazzale Papa Giovanni XXIIIl venerdì 18 dalle ore 18.00 alle ore 24, sabato 19 e domenica 20 tutto il giorno dalle ore 11.00 a mezzanotte. L'ingresso sarà gratuito.

 

METEO:
Le previsioni per Mercoledì 16 Maggio 2018:
Stato del cielo: al mattino poco o parzialmente nuvoloso, nel pomeriggio sviluppo di nubi cumuliformi sui rilievi, in modo irregolare anche sulla Pianura. In serata tendenza ad attenuazione della nuvolosità ovunque.
Precipitazioni: nel pomeriggio possibili rovesci o temporali sparsi su Alpi e Prealpi, poco probabili ma non del tutto esclusi sulla Pianura.
Temperature: minime in calo, massime in marcato aumento. In pianura minime intorno a 11 °C, massime intorno a 21 °C.