• "Ama e cambia il mondo", il kolossal Romeo e Giulietta arriva a Brescia

    “Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo” riprende le rappresentazioni in tutta Italia. Il musical - tratto dall’opera di William Shakespeare e Read More
  • Le mille bolle magiche al Teatro Santa Giulia

    Direttamente dal "Gazillion Bubble Show" di New York: Il più grande spettacolo di Bolle di Sapone mai visto prima con un incredibile Read More
  • Corsa in Maddalena

    Domenica 21 Ottobre torna la 13a Edizione di Corsa in Maddalena, la manifestazione podistica competitiva e non, di 10 km e 200 Read More
  • Sagra d'Autunno a Bassano Bresciano

    Domenica 21 Ottobre Bassano Bresciano (BS) ospita la Sagra d’Autunno: la manifestazione che promuove e propone i profumi, i colori e i Read More
  • Fondazione Brescia Musei: le iniziative della settimana

    IL CORSO DI STORIA DELL'ARTE, LA VISITA IN LINGUA RUSSA ALLA PINACOTECA E LA NUOVA INTERESSANTE PROGRAMMAZIONE DEL CINEMA NUOVO EDEN Week Read More
  • Giovanni Allevi a Dis_Play

    Un concerto di Natale superlativo in arrivo a Brescia: il 14 Dicembre Giovanni Allevi salirà sul palco di Dis_PLay al Brixia Forum Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

RadioGiornale Sera

  • Lunedì, 14 Maggio 2018 13:23
  • Pubblicato in Le Notizie

RadioGiornale del 14 maggio 2018 - Sera

Il forte maltempo che si è abbattuto domenica 13 maggio sul territorio bresciano ha provocato alcuni danni in varie aree della provincia, soprattutto per quanto riguarda il lago d’Iseo e la Bassa, ma anche l’hinterland. A proposito del Sebino, per esempio, nel pomeriggio alle 16 si è formata una sorta di tromba d’aria che si vedeva in modo distinto da Marone e Sale Marasino. Nella Bassa i disagi maggiori si sono registrati intorno a mezzogiorno con una serie di allagamenti tra Manerbio e Offlaga. Tornando sul lago d’Iseo, i vigili del fuoco si sono dovuti mobilitare per togliere l’acqua che si era depositata in alcune cantine a Provaglio. Per il resto, si è registrato un forte temporale carico d’acqua anche nell’hinterland, mentre la maggior parte delle iniziative all’aperto sono state rinviate. A Mazzano la Protezione Civile è dovuta intervenire per tagliare alcuni rami di un albero pericolante e per rimuoverne un altro che era caduto, sempre a causa del maltempo. Infine, ma questo era già successo giovedì 10 maggio, il parco di Villa Glisenti a Villa Carcina aperto al pubblico è rimasto chiuso per alcuni giorni a causa di un allagamento che ha reso l’area verde una sorta di piscina. Tutta colpa di un torrente che scorre da un monte vicino e che passa sotto il parco attraverso una griglia. Nel momento in cui piove molto e lo scarico si blocca, l’acqua del corso si riversa sull’area verde. Ora sono in corso degli interventi di manutenzione per ripristinare l’agibilità.

 

PALCOSCENICO

L’originale Brescia Tattoo Fest torna, dopo il successo della prima edizione, a Montichiari ma lo farà in una location ancora più grande rispetto a quella dello scorso anno: si svolgerà al Velodromo da Venerdì 18 a Domenica 20 Maggio. Parteciperanno i migliori tatuatori e piercers provenienti da tutta Italia e sarà possibile farsi tatuate o piersare in loco nella massima sicurezza e professionalità. La Brescia Tattoo Fest è una grande festa non solo per gli appassionati, ma anche per i curiosi e le famiglie. Non mancano infatti aree dedicate anche ai bambini e la zona food&drink.

 

TRAFFICO

Brescia Mobilità comunica che da inizio del servizio di mercoledì 16 maggio e fino al termine del servizio di domenica 20 maggio le corse della linea 10 osserveranno percorso deviato a Flero a causa della chiusura di via Vittorio Emanuele II necessaria a consentire lavori di riqualificazione stradale.

 

METEO

Le previsioni del tempo per martedì 15 maggio: cielo nuvoloso con irregolari schiarite nella seconda parte della giornata. Precipitazioni nella notte e al mattino diffuse su Alpi, Prealpi e alta Pianura, sparse altrove. Nel pomeriggio minor probabilità di precipitazioni. Temperature minime stazionarie o in lieve calo, massime in calo.