• A Padernello cose mai viste

    Il Castello di Padernello ospiterà il 12 e 13 maggio 2018 la prima edizione dell'evento handmade e riciclo "Padernello Cose Mai Viste". Read More
  • Appuntamenti ai Musei bresciani

    Una settimana tutta da vivere per diffondere conoscenza e cultura con un calendario ricchissimo tra mostre, eventi e linguaggi espressivi differenti, anche Read More
  • Anastacia arriva a Brescia!

    La leggenda del pop Anastacia – la fantastica voce dietro ai clamorosi successi 'I'm Outta Love' e 'Left Outside Alone' – torna in Europa Read More
  • Fabri Fibra: le Vacanze Tour 2018

    Lunedì 9 luglio in Piazza Loggia a Brescia. Dopo il grande successo del tour autunnale nei più importanti club d'Italia, durante il Read More
  • I Franz Ferdinand a Tener-A-Mente

    Tra le migliori band del panorama indie-rock mondiale, i Franz Ferdinand hanno pubblicato lo scorso 9 febbraio su etichetta Domino "Always Ascending", Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

RadioGiornale Pomeriggio

  • Lunedì, 16 Aprile 2018 13:00
  • Pubblicato in Le Notizie

RadioGiornale del 16 aprile 2018 - Pomeriggio

Brutta avventura per un pedone che questa mattina, lunedì 16 aprile, è stato investito da un autobus mentre stava attraversando la strada nella corsia Lam (quella riservata a bus e taxi). Tutto è accaduto attorno alle ore 9 in via Leonardo da Vinci a Brescia. L’uomo, un 53enne, era a ridosso dell’incrocio con via Marsala e si stava portando verso in direzione dell’ex Enel e di Campo Marte quando è stato travolto da un bus doppio della Sia. Il 53enne potrebbe essere stato tratto in inganno dal fatto che il senso di marcia dei mezzi che percorrono la corsia Lam va in direzione opposta rispetto a quello della strada. Lo sventurato è stato immediatamente soccorso dai volontari della Croce Bianca ed è poi stato trasferito al Civile; le sue condizioni non sarebbero gravi. I passeggeri che erano a bordo del pullman sono stati fatti scendere e salire su un altro mezzo, mentre la Polizia Locale si sta occupando di ricostruire la dinamica di quanto accaduto.

Tanta, tantissima paura per un ragazzo di 26 anni che nella scorsa notte si è schiantato con la sua automobile che poi è stata avvolta dalle fiamme. Tutto è successo a Villa Carcina, lungo la ex Strada Statale 345, attorno all’1.30 di notte. Il 26enne si è schiantato con la sua macchina contro l’isola spartitraffico che separa i due sensi di marcia lungo via Bernocchi. Come se non bastasse l’auto, dopo essersi ribaltata, ha preso fuoco. Sul posto un’auto medica e un’ambulanza che ha portato il giovane al Civile di Brescia. In seguito, oltre ai Vigili del Fuoco che hanno domato le fiamme, sono arrivati anche i Carabinieri di Villa Carcina per i rilievi e l’analisi di quanto accaduto. Il 26enne sarebbe risultato in evidente stato di ebbrezza. Le sue condizioni non sarebbero gravi.

 

SPORT

La Germani Basket Brescia esce sconfitta sul campo dei campioni d’Italia dell’Umana Reyer Venezia con il punteggio di 68-61 al termine di una partita dai due volti: il primo tutt’altro che positivo, quello che permette ai padroni di casa di maturare un vantaggio superiore ai 20 punti e di chiudere sul +18 il terzo quarto. L’altro assolutamente avvincente, con la rimonta finale che non permette di conquistare i due punti in palio ma dà ancora una volta la sensazione che la Leonessa può giocarsela davvero con tutti, anche di fronte a un roster lungo e di talento come quello orogranata. Prossimo appuntamento la sfida casalinga contro Milano.