• A Padernello cose mai viste

    Il Castello di Padernello ospiterà il 12 e 13 maggio 2018 la prima edizione dell'evento handmade e riciclo "Padernello Cose Mai Viste". Read More
  • Appuntamenti ai Musei bresciani

    Una settimana tutta da vivere per diffondere conoscenza e cultura con un calendario ricchissimo tra mostre, eventi e linguaggi espressivi differenti, anche Read More
  • Anastacia arriva a Brescia!

    La leggenda del pop Anastacia – la fantastica voce dietro ai clamorosi successi 'I'm Outta Love' e 'Left Outside Alone' – torna in Europa Read More
  • Fabri Fibra: le Vacanze Tour 2018

    Lunedì 9 luglio in Piazza Loggia a Brescia. Dopo il grande successo del tour autunnale nei più importanti club d'Italia, durante il Read More
  • I Franz Ferdinand a Tener-A-Mente

    Tra le migliori band del panorama indie-rock mondiale, i Franz Ferdinand hanno pubblicato lo scorso 9 febbraio su etichetta Domino "Always Ascending", Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

RadioGiornale Ore 12.00

  • Lunedì, 16 Aprile 2018 07:30
  • Pubblicato in Le Notizie

RadioGiornale del 16 Aprile 2018 – Ore 12.00

 

Con la prova elitrasportata che si è svolta a Botticino ieri mattina, si è concluso il corso Aib (antincendio boschivo) della Provincia per i volontari di Protezione Civile. Il Broletto può contare oggi su 42 nuovi operatori addestrati all'intervento in caso di incendi. In molte occasioni l'elicottero - nel caso di specie quello di Regione Lombardia, che nelle foto qui proposte appare assieme ai volontari che hanno preso parte alla prova - viene utilizzato per trasportare il più vicino possibile alle fiamme il personale dell'antincendio boschivo e il materiale necessario. Ogni anno purtroppo nel Bresciano vanno in cenere decine di ettari di bosco, divorati da roghi non di rado volutamente o accidentalmente causati dalla mano dell'uomo.

 

Brescia Musei ci riprova: dopo il flop dello scorso anno, quando rispose solo una società che venne giudicata non idonea dalla commissione, è stato pubblicato il bando-bis per l'affidamento in concessione dei «servizi integrati di assistenza culturale e ospitalità per il pubblico» nei musei civici (Santa Giulia, Armi, Pinacoteca e parco archeologico) e al cinema Nuovo Eden. Brescia Musei cerca un gestore che si occupi non solo dell'accoglienza dei visitatori (dalla biglietteria al book- shop, dai laboratori alle visite guidate) ma anche della realizzazione di mostre ed eventi, produzione editoriale e merchandising, marketing, comunicazione e fundraising. Il 28 maggio il termine per partecipare. A settembre potrebbe già esserci un vincitore.

 

Da quando è stata costruita, nel 2004, l'agorà paraticese non ha mai avuto un nome. Così i suoi cittadini, almeno fino ad oggi, si sono dati appuntamento citando genericamente quello spazio attorno a palazzo Rocchetta, sede, fino al 2017, del municipio. Dopo 14 anni, però, l'anonimato sembra essere arrivato al capolinea: «A luglio intitoleremo la nostra piazza a Fabrizio De André, artista che, con le sue canzoni impegnate, è uno dei cantautori italiani più apprezzati di sempre» annuncia l'assessore al Turismo Silvia Marzoli. E piazza De André sia, dunque. Ma non solo. Al cantautore ligure sarà dedicata anche l'edizione 2018 del simposio biennale di scultura: i cinque manufatti che verranno plasmati durante il concorso internazionale (15-22 luglio) saranno collocati in piazza e dovranno essere ispirati all'antologia postuma del cantautore intitolata «In direzione ostinata e contraria».

 

Oggi hanno avuto inizio i lavori per il restyling della scalinata storica di piazza Trieste a Caino. Ad annunciarlo è il sindaco Cesare Sambrici, l'intervento dovrebbe durare tra i sessanta e i novanta giorni al massimo». Il costo dell'intervento si aggira sui 90.000 euro, finanziati nell'ambito dell'Unione dei Comuni della Valle del Garza, di cui Caino fa parte insieme a Nave. L'intervento in programma è di tipo conservativo: gli intonaci laterali saranno demoliti e rifatti, la pavimentazione verrà integrata laddove manca, mentre i ciottoli mal posizionati verranno rimossi e risistemati per ottenere un piano percorribile. Il manufatto sarà poi ripulito dalla patina nerastra di smog che si è accumulata sulla superficie nel corso dei decenni. Sul lato sinistro a salire, infine, verranno posizionate delle lampade, di quelle che normalmente vengono installate sulle barche: le luci verranno inserite direttamente nell'intonaco per evitare di arrecare danni alla scalinata.

 

PALCOSCENICO:

La Sagra del Loertis torna per la quattordicesima edizione che inizierà Giovedì 19 e si concluderà Domenica 22 Aprile. Tradizione, voglia di ritrovarsi, desiderio di unire la comunità e divertimento sono state dunque le basi che hanno portato alla nascita della Sagra del loertis. Al fianco della sagra vera e propria, l'Amministrazione comunale di Castel Mella propone alcune iniziative speciali, come mostre e momenti musicali che offrono un prezioso contributo all'indubbio successo della manifestazione. Sulla pagina facebook della sagra il programma completo.

 

METEO:

PREVISIONE PER MARTEDÌ 17 APRILE 2018

Stato del cielo: sereno o poco nuvoloso sulla pianura con addensamenti possibili durante il pomeriggio, da poco nuvoloso a localmente nuvoloso sui rilievi con nubi più compatte sui settori orientali.

Precipitazioni: deboli e a carattere di rovescio possibili tra la tarda mattinata e il pomeriggio sui rilievi Prealpini orientali, Orobie Bergamasche e Appennino Pavese; fenomeni sporadici e di breve durata.

Temperature: minime in diminuzione, massime in sensibile rialzo.