• A Padernello cose mai viste

    Il Castello di Padernello ospiterà il 12 e 13 maggio 2018 la prima edizione dell'evento handmade e riciclo "Padernello Cose Mai Viste". Read More
  • Appuntamenti ai Musei bresciani

    Una settimana tutta da vivere per diffondere conoscenza e cultura con un calendario ricchissimo tra mostre, eventi e linguaggi espressivi differenti, anche Read More
  • Anastacia arriva a Brescia!

    La leggenda del pop Anastacia – la fantastica voce dietro ai clamorosi successi 'I'm Outta Love' e 'Left Outside Alone' – torna in Europa Read More
  • Fabri Fibra: le Vacanze Tour 2018

    Lunedì 9 luglio in Piazza Loggia a Brescia. Dopo il grande successo del tour autunnale nei più importanti club d'Italia, durante il Read More
  • I Franz Ferdinand a Tener-A-Mente

    Tra le migliori band del panorama indie-rock mondiale, i Franz Ferdinand hanno pubblicato lo scorso 9 febbraio su etichetta Domino "Always Ascending", Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

RadioGiornale Mattina

  • Sabato, 14 Aprile 2018 09:03
  • Pubblicato in Le Notizie

RadioGiornale del 16 Aprile 2018

 


Dal 2013 al 2018 il Comune di Brescia ha messo a dimora 11.779 piante nelle aree comunali. I nuovi nati, nello stesso periodo, sono stati 7.747 e pertanto il rapporto tra gli alberi piantumati e i nuovi nati è pari a 1,52. Nello stesso periodo inoltre sono state messe a dimora su aree private, in accordo con il Comune, altre 5.644 piante. Sono questi i numeri del primo bilancio arboreo di Brescia, introdotto dalla legge 10 del 2013 ed obbligatorio per i Comuni sopra i 15mila abitanti.Le piante messe a dimora nella città, alberi ed arbusti, sono frutto sia della realizzazione di nuovi spazi verdi, sia della sostituzione di alcuni esemplari per cause fisiologiche o perché costituivano un pericolo.

 


False dichiarazioni in relazione al Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa.Questa l'accusa mossa dalla Procura nei confronti di professori ordinari, associati e ricercatori dell'Università degli studi di Brescia.Otto i docenti raggiunti nelle scorse ore dall'avviso di conclusione indagini firmato dal sostituto procuratore Ambrogio Cassiani, che ha condotto un'inchiesta lunga diversi mesi e che tocca diversi dipartimenti. Tra gli indagati figura anche l'attuale rettore della Statale Maurizio Tira, anche se le contestazioni nei suoi confronti riguardano un periodo compreso tra il 2013 e il maggio 2016, quando ancora non era stato eletto alla guida dell'università bresciana (avvenuta nel giugno 2016).

 


Timbravano il cartellino negli uffici comunali. Poi uscivano e lavoravano a tutt'altro. Nella fattispecie, scaricavano i camion delle compagnie teatrali che si esibiscono al Teatro Bonoris. Tre dipendenti comunali di Montichiari sono stati sospesi per tre mesi al termine dell'indagine della Polizia locale e della Procura. I tre sono stati ripresi, fotografati e pedinati.

 


E' iniziato il momento più intenso della Campagna "Condominio PIÚ" ideata da RETE IRENE in collaborazione con Legambiente Lombardia. Aperte le candidature al fine di ottenere gratuitamente un checkup completo, corredato da studio economico e piano finanziario.Era stato presentato lo scorso novembre e parte oggi con lo stanziamento di un fondo da 100.000,00 euro la campagna di selezione di 10 condomini Lombardi che potranno usufruire del pacchetto "Condominio PIÚ". L'obiettivo di RETE IRENE è creare esempi eccellenti di riqualificazione energetica integrata degli edifici in Lombardia, dando la possibilità a 10 condomini di cambiare aspetto, migliorando la loro funzionalità e la loro efficienza energetica.Le domande di partecipazione, da presentare entro il 30 giugno 2018, saranno accettate fino ad esaurimento del fondo; la richiesta potrà essere avanzata dall'Amministratore, dai Consiglieri dell'assemblea o dai condòmini stessi compilando il modulo scaricabile dall'apposito sito www.reteirene.it/condominio.

 


Calcinato è letteralmente invasa dalle pettorine gialle e arancio, e da cappelli a piuma nera: sono i membri della Protezione Civile Paracadutisti Calcinato, oltre che della Protezione Civile e degli Alpini di Brescia, e agli Alpini di Calcinatello e Calcinato. Presenti anche i ragazzi del Tandem della Sorgente. Insieme, ripuliscono alcune zone del paese da rifiuti, ingombranti e non, e potano ramaglie e cespugli troppo invasivi.Si sono spartiti le zone del paese, che vanno dalla scarpata sotto la chiesa di Calcinato, al parchetto in via Stazione, a 300 metri dal campo sportivo, per finire a Calcinatello nelle vie nuove nei pressi di via Manzoni, fino al cavalcavia dell'autostrada.Presenti con la Protezione Civile di Calcinato anche i ragazzi del progetto Tandem della Sorgente.

 


Le telecamere di Borgosatollo incastrano i furbetti della differenziata.Attraverso le immagini delle telecamere è stato possibile identificare i proprietari dei veicoli attraverso le targhe e i responsabili degli abbandoni davanti alla microisole. La sinergia tra Polizia locale e ufficio Servizi demografici è risultata fondamentale.L'ausilio di telecamere ottenute grazie al bando regionale sulle dotazioni per la pubblica sicurezza è stato fondamentale per la Polizia locale che continua la sua attenta attività di contrasto dell'abbandono illecito di rifiuti.La Polizia locale ricorda che la sanzione per abbandono di rifiuti fuori dai cassonetti è di 100 euro per privati cittadini. L'Amministrazione comunale confida nel senso civico e nella collaborazione di ciascuno affinchè il paese sia pulito.

 


Si chiamano Valentina Colosio e Elisa Franzelli, entrambe 17enni e con al collo la medaglia di vice campionesse conquistata ai mondiali di twirling nella disciplina "team tecnico senior". Ambiziose e piene di talento, le due rudianesi hanno coronato un sogno iniziato anni fa, una nella Asdrudianotwirling, l'altra nella squadra di Pumenengo. Un sogno raggiunto con costanze e duro lavoro e che è solo uno dei numerosi successi che costellano il loro futuro.

 

 


PALCOSCENICO:


Oggi alle ore 18.30, la Cascina Parco Gallo di via Corfù 100 a Brescia ospita una serata dedicata al grande soprano. Il giornalista e critico musicale Fabio Larovere racconterà vita e musica della voce più ammaliante del Novecento, con il contrappunto lirico offerto dal soprano Marta Mari, accompagnata al pianoforte da Fabio Saleri.

 


METEO:


PREVISIONE PER LUNEDÌ 16 APRILE 2018

Stato del cielo: nuvoloso o molto nuvoloso nella prima parte della giornata, da nuvoloso a poco nuvolso verso sera.
Precipitazioni: deboli diffuse al mattini, in graduale attenuazione e per lo più sottoforma di rovesci dalle ore centrali e nel primo pomeriggio, assenti dalla serata.
Temperature: minime in lieve aumento, massime in leggera diminuzione.

 

 

 

Data di pubblicazione: 14/04/2018