• "Ama e cambia il mondo", il kolossal Romeo e Giulietta arriva a Brescia

    “Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo” riprende le rappresentazioni in tutta Italia. Il musical - tratto dall’opera di William Shakespeare e Read More
  • Le mille bolle magiche al Teatro Santa Giulia

    Direttamente dal "Gazillion Bubble Show" di New York: Il più grande spettacolo di Bolle di Sapone mai visto prima con un incredibile Read More
  • Corsa in Maddalena

    Domenica 21 Ottobre torna la 13a Edizione di Corsa in Maddalena, la manifestazione podistica competitiva e non, di 10 km e 200 Read More
  • Sagra d'Autunno a Bassano Bresciano

    Domenica 21 Ottobre Bassano Bresciano (BS) ospita la Sagra d’Autunno: la manifestazione che promuove e propone i profumi, i colori e i Read More
  • Fondazione Brescia Musei: le iniziative della settimana

    IL CORSO DI STORIA DELL'ARTE, LA VISITA IN LINGUA RUSSA ALLA PINACOTECA E LA NUOVA INTERESSANTE PROGRAMMAZIONE DEL CINEMA NUOVO EDEN Week Read More
  • Giovanni Allevi a Dis_Play

    Un concerto di Natale superlativo in arrivo a Brescia: il 14 Dicembre Giovanni Allevi salirà sul palco di Dis_PLay al Brixia Forum Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

I Franz Ferdinand a Tener-A-Mente

  • Mercoledì, 28 Febbraio 2018 09:15
  • Pubblicato in Palcoscenico

Tra le migliori band del panorama indie-rock mondiale, i Franz Ferdinand hanno pubblicato lo scorso 9 febbraio su etichetta Domino "Always Ascending", il nuovo album che segna una trionfante rinascita per la band di Alex Kapranos e soci. Il sesto album di studio vede infatti un cambio di formazione che non delude i numerosissimi fan che da sempre seguono con scalpore da dancefloor la band: il chitarrista Nick McCarthy decide infatti di dedicarsi alla famiglia, e viene sostituito da Dino Bardot (1990s), mentre si aggiunge Julian Coriee (Miaux Miaux) alle tastiere. Registrato a Londra e Parigi, "Always Ascending" - che arriva a tre anni di distanza da "FFS", il disco realizzato con Sparks -  è un album euforico e futurista, frizzante ed esuberante.

 

Attivi dal 2001 ed originari di Glasgow, iFranz Ferdinandhanno avuto un ruolo cardine nell'esplosione e successiva diffusione dell'indie-rock su scala mondiale. Capofila della scena alternativa britannica, tutti i loro album hanno conquistato le vette delle classifiche europee e americane, con oltre 7 milioni di copie vendute in tutto il mondo, aggiundicandosi un Mercury Prize con l'omonimo album di debutto (2004), cinque nomination ai Grammy e aggiudicandosi ben due Brit Awards. Con il loro disco d'esordio, "Franz Ferdinand", hanno risollevato le sorti di un rock inglese che, agli inizi degli Duemila, era decisamente schiacciato da quello di matrice americana. Con la loro verve creativa e comunicativa, iFranz Ferdinandsi sono fatti notare sin da subito, meritandosi un incredibile successo planetario che non si è fatto smentire nei successivi dischi. Nel 2005 la band pubblica "You Could Have It So Much Better..With Franz Ferdinand". Dopo un periodo di pausa e di isolamento, nel 2009 è la volta di "Tonight: Franz Ferdinand", ottimamente accolto dalla critica musicale. Quattro anni più tardi arriva "Right Thoughts, Right Words, Right Action" e, nel 2015, iFranz Ferdinand intraprendono una collaborazione con Sparks, pubblicando "FFS" (ossia Franz Ferdinand & Sparks, il disco realizzato in collaborazione con lo storico gruppo glam rock americano).

 

 

Dal vivo iFranz Ferdinanddanno il meglio di sé, tra batterie pulsanti, riff di chitarra pungenti e ritornelli accattivanti.

Il concerto di mercoledì 11 luglio all'Anfiteatro del Vittoriale, per Tener-a-mente Festival, sarà l'unica occasione estiva per vedere la band in un vero e proprio live, con un palco vista lago tutto per Alex Kapranos e soci!

 

www.franzferdinand.com-www.facebook.com/officialfranzferdinand

 

Forte del successo delle precedenti edizioni, che hanno visto aumentare la presenza di pubblico anche al di fuori dei confini nazionali, si conferma come uno tra gli appuntamenti più importanti e rinomati della stagione estiva italiana, grazie alle proposte artistiche che da anni si contraddistinguono per qualità e avvenirismo

 

 

Giunto alla sua ottava edizione, il Festival del Vittoriale Tener-a-mentesi conferma come uno tra gli appuntamenti di spicco nel panorama dei festival estivi italiani. L'edizione 2017, la settima, ha sancito la definitiva consacrazione della rassegna, annoverata da GQ Italia tra i cinque migliori Festival nazionali, accanto a manifestazioni storiche come Umbria Jazz ed il Festival dei Due Mondi di Spoleto. Un totale di 26.000 spettatori, con un incremento di pubblico del 60% rispetto al 2016, otto spettacoli tutti esauriti, un'anticipazione firmata "GardaMusei Tener-a-mente" (con Elio alla Valle delle Cartiere di Toscolano Maderno), un "Notturnale Tener-a-mente" (la grande festa offerta da Yahama con concerti notturni nel suggestivo parco del Vittoriale, con una presenza di oltre 5.000 persone), la prima edizione del Premio per attori che recitano la poesia "Più Luce!", tenuta a battesimo da Gabriele Lavia ed un gran finale che ha visto due spettacoli in esclusiva italiana di Ben Harper. Dati importanti per un Festival in continua crescita, sia a livello nazionale che fuori dai confini del Bel Paese, come dimostrano i dati di vendita dei biglietti che hanno registrato una presenza di spettatori da ben 32 Paesi da tutto il mondo, con la Gran Bretagna che ha scalzato la Germania dal secondo gradino del podio. L'edizione 2017 ha visto alternarsi sul palco dell'Anfiteatro del Vittoriale grandi nomi della musica internazionale e nazionale, tra cui Ben Harper (doppia data in esclusiva nazionale), LP, Passenger, Ryan Adams, Baustelle, Carmen Consoli, Niccolò Fabi, Jack Savoretti, Mark Lanegan Band, Elbow, Steve Winwood, oltre agli spettacoli nel suggestivo Laghetto delle Danze per "Tener-a-mente Oltre" con nomi di spicco nel panorama avanguardistico come Tigran Hamasyan e Richard Galliano.

 

 

Con una direzione artistica affidata dal presidente della Fondazione Il Vittoriale degli Italiani, Giordano Bruno Guerri, a Viola Costa (Ripens'arti) dal 2011, cresce l'attesa per il cartellone dell'ottava edizione di Tener-a-mente, che, come ogni anno, si pone come obiettivo quello di portare grandi nomi della musica internazionale e nazionale nel magnifico e suggestivo Anfiteatro del Vittoriale, tra gli anfiteatri più belli d'Italia, e nel bellissimo ed intimo Laghetto delle Danze, per una serie di concerti, anteprime nazionali, spettacoli ed eventi che si contraddistinguono per qualità e avvenirismo.

 

 

Informazioni su come acquistare i biglietti:

Anfiteatro del Vittoriale – +39.340.1392446

 

 

 

Data di pubblicazione: 23/06/2018