• Continua la Sagra del Contadino di Mairano

    Coltiviamo la tradizione: è questo il motto della XIV edizione della Sagra del Contadino di Mairano, appuntamento entrato nel cuore di migliaia Read More
  • Aperte le iscrizioni per il Canta Sulzano del 5 ottobre

    Nell'ambito della 14^ Sagra del Cinghiale in programma a Sulzano, per la giornata di venerdì 5 ottobre - alle ore 20:30 -, è previsto Read More
  • Eatinero a Cremona

    Dal 28 al 30 settembre, con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Cremona​, in collaborazione con Confesercenti della Lombardia Orientale, Read More
  • La nuova stagione del Teatro Comunale Odeon

    20 anni di programmazione, di intenso lavoro, di cambiamenti. 20 anni di attività costante, di impegno condiviso, di sfide raccolte e vinte, Read More
  • Luca Carboni al Gran Teatro Morato

    Sabato 3 Novembre al Gran Teatro Morato c'è Luca Carboni! “Una grande festa” fin dal primo ascolto suona come uno dei grandi Read More
  • Angelo Pintus torna a Brescia

    Dopo il grande e crescente successo degli ultimi anni, Angelo Pintus è pronto a tornare in tour nei principali teatri italiani. A Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

RadioGiornale Mattina

  • Lunedì, 19 Febbraio 2018 15:47
  • Pubblicato in Le Notizie

RadioGiornale del 20 febbraio 2018 - Mattina

Poco prima dell’alba di domenica intorno alle 5, si è verificato un tremendo frontale tra un’auto e un furgone sulla provinciale 11 Rovato-Iseo, a Erbusco. A bordo dell’auto, una Volkswagen Golf condotta da un 20enne c’erano anche una ragazza di 17 anni e un 16enne. Sul van, invece, c’era un 64enne. Sul posto gli altri automobilisti di passaggio e che sono stati testimoni dell’incidente hanno subito allertato il 112. La prima a essere estratta è stata la 17enne che è parsa subito in condizioni molto gravi. Lei, con gli altri occupanti del veicolo meno gravi e il conducente del furgone sono stati trasportati all’ospedale Mellini di Chiari. Per la 17enne è stato poi necessario il trasferimento in elicottero verso il Civile di Brescia. Stando ai primi controlli il 20enne sarebbe risultato positivo all'alcool test.

Anche in provincia di Brescia sono state avviate le ricerche di Marco Boni, 16enne iscritto al liceo classico “Maffei” di Riva del Garda e che nei fine settimana torna a casa dai genitori a Tione, in Trentino, tra le Valli Giudicarie. Venerdì 16 febbraio il giovane, al termine di una nuova settimana di studi e impegnato in un’escursione, avrebbe dovuto incontrare la madre nel pomeriggio per tornare nell’abitazione nel weekend. Ma il 16enne non si è presentato e non ha più dato notizie. Di conseguenza, intorno alle 21 di quel giorno, è scattata la segnalazione e sono partite le ricerche da parte dei carabinieri, vigili del fuoco e soccorso alpino. Le zone coinvolte sono quelle del Trentino, ma anche in Valsabbia e sull’alto lago di Garda nel bresciano. Anche gli amici si stanno mobilitando chiedendo aiuto attraverso i social network.

Paura nel fine settimana tra venerdì 16 e sabato notte 17 febbraio a Montichiari per un bandito solitario che nell’arco di due giorni è entrato in azione contro tre attività commerciali, ma riuscendo nell’intento solo in una di queste. Il primo episodio è avvenuto tra venerdì e sabato al “Bar Italia” di via Tre Innocenti. Il malvivente, con il volto coperto da un fazzoletto, ha forzato l’ingresso con una sbarra di ferro, poi si è fatto strada all’interno raggiungendo la cassa e portando via circa 100 euro, oltre a quanto era presente in una macchinetta cambia monete. L'intera scena è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza al vaglio dei carabinieri per individuare il colpevole. Lo stesso bandito è entrato in azione anche sabato notte tra una tabaccheria e la farmacia San Pancrazio di via Mantova. Avvolto in un passamontagna per non farsi riconoscere dalle telecamere che lo riprendevano, ha raggiunto il tabacchino e prelevato anche un carrello dal vicino supermercato con l’intento di caricare la merce depredata. Ha voluto controllare la situazione e poi è tornato, sradicando un tombino che ha lanciato contro la vetrata del negozio. Ma questa ha avuto solo qualche crepa e ha fatto scattare l’allarme, inducendo il ladro a scappare a mani vuote. Stesso episodio poco dopo, alla farmacia dove la vetrata ha retto il colpo del lancio di un altro tombino e il bandito, di fronte alla sirena, è fuggito. Tuttavia, i danni alle strutture risultano importanti.

 

METEO

Le previsioni del tempo per martedì 20 febbraio: cielo in prevalenza molto nuvoloso nella notte, schiarite via via più ampie nel corso della mattinata. In serata nuovo aumento delle nubi. Precipitazioni assenti. Temperature minime in calo, massime stazionarie o in lieve aumento.