• Giovanni Allevi a Dis_Play

    Un concerto di Natale superlativo in arrivo a Brescia: il 14 Dicembre Giovanni Allevi salirà sul palco di Dis_PLay al Brixia Forum Read More
  • A Brescia c'è Luca Carboni!

    Luca Carboni, inizia lo SPUTNIK TOUR Sabato 3 novembre 2018, ore 21:30 Gran Teatro Morato - Brescia Il nuovo singolo IO NON VOGLIO Read More
  • Rassegna della Microeditoria: Inventiamo il futuro

    Torna anche quest'anno a Chiari, dal 2 al 4 novembre, la Rassegna della Microeditoria di Chiari in Villa Mazzotti. Se la cultura Read More
  • Il teatro è popolare con la Compagnia Filo di Rame di Palazzolo

    Anche per questo quinto anno di attività la Compagnia Filodirame propone all'interno del Teatro Sociale di Palazzolo sull'Oglio una ricca Stagione Eventi Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Ci vediamo al Museo Diocesano

  • Mercoledì, 03 Gennaio 2018 11:56
  • Pubblicato in Palcoscenico


Mancano pochi giorni per poter visitare le Opere ospiti di Natale proposte dal Museo Diocesano di Brescia.

 

Nella Galleria Piccola del Museo sono esposte tre opere di raffinata fattura, manufatti antichi, che vogliono dimostrare l'altissima qualità e la preziosità anche d'oggetti d'arti minori ormai considerati veri tesori d'arte sacra.

 


Sono in mostra fino all'8 gennaio 2018 un ricciolo di pastorale in avorio di area francese del XII secolo che seguendo il movimento a spirale rappresenta la "genealogia" del peccato.

 


una cassetta per reliquie in legno dorato e figurato di ambito senese del XV secolo, uno scrigno cesellato e decorato con un'elegante rappresentazione dell'Annunciazione.
una tavola raffigurante l'Adorazione dei pastori, del Maestro dei Cassoni Campana del XVI secolo, predella d'una pala d'altare d'ambito toscano.
Presso il Museo Diocesano di Brescia (via Gasparo da Salò, 13).

 

È in vendita la marmellata di ciliegie del Museo Diocesano. Il grande ciliegio che si trova al centro del chiostro del museo ha dato anche quest'anno i suoi frutti.
Come ogni anno le ciliegie sono diventate un'ottima marmellata prodotta in vasetti. È una buona occasione per assaggiare un prodotto genuino e sostenere il museo nelle sue attività.

 

Data di pubblicazione: 3/1/2018