• Thomas il 18 Marzo a Dis_Play

    Dopo lo straordinario successo delle anteprime live, con il sold out al Fabrique di Milano e il bagno di folla all'Atlantico Live Read More
  • Villaggio di Natale al Parco Nocivelli di Verolanuova

    Dal 16 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018 siete tutti invitati a respirare l'atmosfera natalizia al VILLAGGIO DI NATALE del Parco Nocivelli! Read More
  • La programmazione del Nuovo Eden: fino a venerdì 22 dicembre 2017

    THE PLACE di Paolo Genovese. Con Valerio Mastandrea, Marco Giallini, Alessandro Borghi, Silvio Muccino, Alba Rohrwacher. Commedia romantica. 105'Un misterioso uomo siede Read More
  • Nek-Pezzali-Renga: aggiunte nuove date al tour

    Tre amici. Tre grandi artisti. Tre carriere straordinarie: NEK. MAX. RENGA. Sono loro i protagonisti dell'imperdibile tour che caratterizzerà il 2018: dal Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

RadioGiornale Sera

  • Martedì, 05 Dicembre 2017 10:28
  • Pubblicato in Le Notizie

RadioGiornale del 5 Dicembre 2017 – Sera

 

Rapinata della borsetta a 72 anni appena uscita dal cimitero per far visita ai defunti. E' la disavventura accaduta lunedì pomeriggio a un'anziana a Palazzolo, nel bresciano. Intorno alle 16, la donna era appena stata al campo santo ed era fuori dal cancello per l'uscita quando le si è avvicinata un'auto. Da questa, un individuo è sceso, ha controllato la situazione in pochi istanti e poi compiuto il borseggio ai danni della 72enne. Il malvivente è quindi risalito sulla vettura condotta da un complice e fuggiti in direzione della provincia di Bergamo. All'interno della borsa c'erano i documenti, gli effetti personali della signora e circa 200 euro. I primi a venirle incontro, dopo aver accusato un malore, sono stati alcuni testimoni e passanti che hanno allertato il 112 per chiedere i soccorsi e l'intervento delle forze dell'ordine. L'anziana è stata trasportata con un'ambulanza all'ospedale Mellini di Chiari per una visita e poi subito dimessa. Nel frattempo, i carabinieri sperano di ricevere dettagli dalle immagini riprese dalle telecamere presenti in paese per inquadrare la targa del veicolo e risalire alla coppia di banditi.

 

Ieri il tribunale di Brescia è stato teatro di un'udienza nell'ambito di un processo di primo grado a carico di una banda di truffatori. Il gruppo aveva come punto di riferimento un laboratorio clandestino allestito in un appartamento a Darfo Boario Terme dove venivano stampati assegni e fatture false per fare acquisti. Con questa tecnica, i cinque componenti del clan sono stati in grado di mettere a segno una serie di raggiri per centinaia di migliaia di euro tra Lombardia, Veneto, Friuli-Venezia-Giulia e fino in Toscana. A cadere nella truffa, anche la bresciana cascina Clarabella di Iseo dove gli ospiti della comunità sono impiegati anche per produrre vino. Nell'ottobre del 2016 la sede aveva ceduto 1.200 bottiglie al gruppo a fronte di un assegno e documenti falsi per oltre 11 mila euro. Da lì era partita l'indagine condotta dal sostituto procuratore di Brescia Ambrogio Cassiani che ha portato i carabinieri, nella primavera del 2017, a sgominare la banda. Fino al processo di primo giudizio. Il 60enne Maurizio Baiguini, ritenuto il capo, è stato condannato a 7 anni di reclusione, la fidanzata 35enne Anca Suciu a 2 anni e dieci mesi, 5 anni per Carlo Girelli di Bagnolo Mella, mentre il 29enne Carlo Torri di Sarnico aveva già patteggiato 3 anni e otto mesi. L'unico a dibattimento sarà Antonio Toini. Nel mirino della banda c'erano gioiellerie, negozi di abbigliamento, centri commerciali e allevamenti di cani. Proprio in quest'ultimo caso, il veterinario Tino Consoli è stato condannato a 1 anno e otto mesi per riciclaggio. Infatti, avrebbe cambiato i microchip di due cani acquistati dal gruppo, sempre in modo falso, da una struttura di Cazzago San Martino per un valore di 2.300 euro e poi rivenduti.

 

PALCOSCENICO:
Tornano i tradizionali Mercatini di Natale di San Zeno l'8 Dicembre: l'apertura è prevista alle ore 10, mentre l'inaugurazione col taglio del nastro, allietato dalla fanfara dei Bersaglieri di Orzinuovi, avverrà alle ore 15. Durante la mattinata gli zampognari allieteranno con le loro note il momento di festa. Tutti i negozi di San Zeno rimarranno aperti. Da visitare assolutamente il presepe sul Naviglio.

 

TRAFFICO:
Per una settimana circa sarà vietato il transito lungo la SP67 nella zona tra Virle Tre Ponti e Rezzato al fine di consentire le necessarie verifiche statiche del ponte in sovrappasso al raccordo autostradale della A4 "Breascia Est", nel territorio del Comune di Rezzato, in seguito al danneggiamento delle travi provocato dall'urto di un mezzo pesante.

 

METEO:
PREVISIONE PER MERCOLEDÌ 6 DICEMBRE 2017

Stato del cielo: fino al pomeriggio ovunque sereno o poco nuvoloso; verso sera annuvolamenti per nubi medio-basse su Appennino e bassa pianura occidentale
Precipitazioni: assenti.
Temperature: minime in lieve o moderato calo, massime stazionarie o in lieve aumento. In pianura minime intorno a -2 °C, massime intorno a 11 °C.