• I Giovedì di Ottobre tra musica e risate in Freccia Rossa

    Al centro commerciale Freccia Rossa continuano gli appuntamenti di Note e Colori con due fantastiche serate dedicate alla musica e alla comicità, Read More
  • Capodanno con Zelig al Teatro Morato di Brescia

    Capodanno con Zelig: domenica 31 dicembre 2017, ore 22:00 presso il Gran Teatro Morato - Brescia. La magia Capodanno al Gran Teatro Morato Read More
  • Due appuntamenti alla Sala Palcoscenico Borsoni: Danza contemporanea e musica elettronica.

    Si rinnova nella Stagione Ottobre Dicembre 2017 l'appuntamento con le performance nello spazio raccolto e suggestivo della Sala Palcoscenico Borsoni. Martedì 24 Read More
  • La prima edizione del Beatles Memorabilia Show

    DOMENICA 12 NOVEMBRE DALLE 10 ALLE 18 – AL BEATLES MUSEUM presso il Museo della Mille Miglia in Viale della Bornata, 123 - Brescia. Read More
  • L'Altra Arte presenta Workshop di Facepanting

    L'Altra Arte presenta per la giornata di sabato 28 ottobre il Workshop di Facepanting - il trucco artistico per la notte di Halloween. Read More
  • La Compagnia Teatro San Rocco Fornaci presenta "Un bazì per un Vàs"

    Sabato 28 ottobre, alle ore 20.30, la Compagnia Teatro San Rocco Fornaci Brescia presenta "Un bazì per un Vàs", una commedia brillante Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

RadioGiornale Sera

  • Mercoledì, 11 Ottobre 2017 14:55
  • Pubblicato in Le Notizie

RadioGiornale dell'11/10/2017 - Sera

 

 


News:

 



Ha chiesto otto anni e sei mesi di carcere la pubblica accusa nel processo nei confronti di un 36enne, allenatore di calcio, accusato di aver ripetutamente violentato la figlia minorenne.
Il caso era scoppiato qualche mese fa, su segnalazione della professoressa di italiano della giovane. La ragazzina, infatti, in un tema aveva raccontato la storia di una giovane abusata dal padre, spiegando poi di essere stata vittima di violenze in famiglia per ben quattro anni. Episodi di cui – pare – in famiglia non si era accorto nessuno.
Per queste accuse l'uomo è agli arresti domiciliari, mentre la figlia – non ancora maggiorenne – è stata allontanata da casa in via precauzionale e si trova in una comunità protetta.

 



Carlo Milanesi non ce l'ha fatta e tutta Desenzano lo piange. La sua battaglia contro la morte è terminata all'Ospedale civile di Brescia, dove era giunto con l'eliambulanza in condizioni disperate a causa delle ferite riportate nell'incidente avvenuto pochi minuti prima.
Il biker 41enne, si trovava in sella alla sua moto quando si è scontrato con l'auto guidata da una tedesca, che stava svoltando. L'incidente è avvenuto a Moniga, all'altezza di via della Pergola.

 



Pensando al proprio futuro e all'eventualità di trovarsi ad affrontare un problema di non autosufficienza, per più di un bresciano su due (56%) teme che i suoi mezzi economici non basteranno per sostenere i costi dell'assistenza.
È quanto emerge dall'ultima ricerca dell'Osservatorio di Reale Mutua dedicato al welfare1.
Un dato che evidenzia come la non autosufficienza, oltre a incidere sulla qualità della vita del malato e di chi gli è vicino, per una fetta consistente di bresciani rappresenti un problema gravoso anche per le stesse finanze personali. Al punto da nutrire forti dubbi sulla capacità di far fronte alle spese con i propri risparmi.



 


Parte dalla Lombardia l'iniziativa per sollecitare Governo e Parlamento ad accelerare discussione e approvazione della legge a tutela di quanti assistono un familiare malato o non autosufficiente, oggi all'esame del Senato. Questo lo scopo della Risoluzione, approvata oggi all'unanimità dalla Commissione consiliare Sanità e dedicata al riconoscimento della figura dei 'caregiver familiari'. Come accade già in molti Paesi europei, precisa la Risoluzione, anche la norma italiana deve prevedere specifiche tutele, tra cui supporti assistenziali, benefici economici e contributi previdenziali.

 

 


Palcoscenico:

 



Non mancherà nemmeno quest'anno l'appuntamento con la Sagra d'Autunno organizzata da Gruppo Artistico Culturale Bassanese e dal Comune di Bassano Bresciano.
Dalle 9.30 di Domenica 15 Ottobre in piazza e per le vie del paese arte, buon cibo, il maneggio, musica e spettacoli avvolgeranno i visitatori in una vera atmosfera autunnale.

 



Sabato 14 ottobre, con inizio alle 20.45, l'illustre cornice del Teatro Sancarlino a Brescia ospiterà una serata davvero speciale. Verrà infatti presentato "Viaggio nell'Opera, le grandi eroine in Verdi e Puccini", un progetto ideato e scritto dal soprano bresciano Tea Franchi che con il pianista Michele Gatti, anch'esso bresciano, forma "Il Duo Dioniso".

 

 


Meteo:

 


Previsione per giovedì 12 ottobre
Stato del cielo: fino al mattino nuvolosità irregolare. Quindi sereno o poco nuvoloso.
Precipitazioni: assenti.
Temperature: minime e massime in aumento. In pianura minime tra 7 e 15°C, massime tra 22 e 25°C.

 


Traffico:

 


A causa dei lavori di asfaltatura in via Corsica a Brescia, la viabilità subirà alcune modifiche dalle 9 di giovedì 12 ottobre fino al termine dei lavori. Sarà istituito divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati della via nel tratto tra l'intersezione con via Cefalonia e via Salgari.