• Fino a Domenica sera a Ome c'è il "Bimbo Day"

    Fino a domenica sera in località Maglio, a Ome, arriva il Bimbo Day. Due giornate di divertimento assicurato per grandi e piccini Read More
  • The Dream Syndicate al Vittoriale

    The Dream Syndicate nascono nel 1981 a Los Angeles dalle ceneri dei Suspects. La band fa il suo esordio nell'82 con l'omonimo Read More
  • Ecco le date e le piazze del Radio Bruno Estate 2018!

    Saranno 5 le date del Radio Bruno Estate 2018: si parte da Cesenatico il 6 luglio, poi Mantova il 14 luglio, Carpi Read More
  • 10° edizione: Notte bianca Isorella

    Notte Bianca di Isorella Dalle ore 19.30 di sabato 30 giugno alle ore 04.00 di domenica 01 luglio - Divertimento, musica, arte, allestimenti, Read More
  • Travagliato in festa: venerdì 29 giugno

    Festa dei Santi Patroni Pietro e Paolo Tutto il meglio del commercio e dell'artigianato, insieme a musica, specialità gastronomiche, intrattenimento per grandi Read More
  • I Franz Ferdinand a Tener-A-Mente

    Tra le migliori band del panorama indie-rock mondiale, i Franz Ferdinand hanno pubblicato lo scorso 9 febbraio su etichetta Domino "Always Ascending", Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

L'Ensemble L'Homme Armè arriva a Brescia

Gli appuntamenti musicali del 2017 si aprono in questa seconda metà dell'anno con il suggestivo concerto dell'Ensemble L'Homme Armé che si terrà lunedì 9 ottobre alle 20.30 nel Ridotto del Teatro Grande.

 

Il tema affrontato sarà quello delle Passioni che si declineranno nell'insolita contrapposizione tra musica antica e contemporanea.
Fondato nel 1982 e diretto dal Maestro Fabio Lombardo, L'Homme Armé svolge un'intensa attività di ricerca e di esecuzione concertistica e discografica del repertorio, principalmente vocale, dal Trecento al Seicento, dedicando particolare attenzione al repertorio fiorentino, ma senza tralasciare grandi opere della letteratura antica. Negli ultimi anni, il gruppo ha sviluppato una riflessione sulle affinità tra alcune delle problematiche sollevate dalla "musica antica" e alcune forme di pensiero musicale attuale, ricercando analogie tra la ricerca della prassi esecutiva del repertorio antico e di quello contemporaneo.

 

Il programma di lunedì 9 ottobre proporrà al pubblico l'ascolto di due celebri brani: Jephte di Giacomo Carissimi e The Little Match Girl Passion di David Lang. Entrambe le opere presentate, distanti più di tre secoli e composte in linguaggi musicali molto diversi, si pongono l'obiettivo di "narrare movendo gli affetti".
Jephte di Carissimi, uno dei capolavori della letteratura musicale di tutti i tempi, è tra gli esempi più compiuti di oratorio musicale, modello per i suoi contemporanei e per molti compositori nel corso dei secoli. The Little Match Girl Passion, premiata con il premio Pulitzer nel 2008, è stata definita "una delle partiture più toccanti degli ultimi anni" (New York Times). David Lang si riaggancia al pensiero barocco nel raccontare una storia in modo da coinvolgere lo spettatore in prima persona, trasformando la fiaba di Andersen in una forma rivisitata di passione bachiana.

Il concerto è realizzato in collaborazione con le Settimane Barocche di Brescia così come gli appuntamenti di musica barocca del 23 ottobre con i Virtuosi italiani e del 4 dicembre con l'Ensemble Pietro Antonio Locatelli.

 

 

I biglietti per il concerto sono in vendita alla Biglietteria del Teatro Grande, sui siti teatrogrande.it evivaticket.it e in tutte le filiali abilitate di Ubi Banca in Brescia e provincia. Gli orari di apertura della Biglietteria del Teatro Grande sono i consueti: dal martedì al venerdì dalle 13.30 alle 19.00 e il sabato dalle 15.30 alle 19.00. Nel giorno dell'evento la Biglietteria sarà aperta dalle 15.30 fino all'inizio del concerto.

 

Data di pubblicazione: 07/10/2017