• I Giovedì di Ottobre tra musica e risate in Freccia Rossa

    Al centro commerciale Freccia Rossa continuano gli appuntamenti di Note e Colori con due fantastiche serate dedicate alla musica e alla comicità, Read More
  • Capodanno con Zelig al Teatro Morato di Brescia

    Capodanno con Zelig: domenica 31 dicembre 2017, ore 22:00 presso il Gran Teatro Morato - Brescia. La magia Capodanno al Gran Teatro Morato Read More
  • Due appuntamenti alla Sala Palcoscenico Borsoni: Danza contemporanea e musica elettronica.

    Si rinnova nella Stagione Ottobre Dicembre 2017 l'appuntamento con le performance nello spazio raccolto e suggestivo della Sala Palcoscenico Borsoni. Martedì 24 Read More
  • La prima edizione del Beatles Memorabilia Show

    DOMENICA 12 NOVEMBRE DALLE 10 ALLE 18 – AL BEATLES MUSEUM presso il Museo della Mille Miglia in Viale della Bornata, 123 - Brescia. Read More
  • L'Altra Arte presenta Workshop di Facepanting

    L'Altra Arte presenta per la giornata di sabato 28 ottobre il Workshop di Facepanting - il trucco artistico per la notte di Halloween. Read More
  • La Compagnia Teatro San Rocco Fornaci presenta "Un bazì per un Vàs"

    Sabato 28 ottobre, alle ore 20.30, la Compagnia Teatro San Rocco Fornaci Brescia presenta "Un bazì per un Vàs", una commedia brillante Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

RadioGiornale Ore 12.00

  • Giovedì, 10 Agosto 2017 07:23
  • Pubblicato in Le Notizie

RadioGiornale del 10 Agosto 2017 – Ore 12.00

 

Ieri si è abbattuto un forte maltempo sulla Valcamonica dove la zona più colpita è stata quella della Val Paghera, tanto che dalla serata di ieri risulta isolata e non si può raggiungere. Infatti, sul posto si sono verificate due frane che hanno portato i detriti a finire nel fiume che scorre al di sotto, oltre che su una parte della carreggiata. In ogni caso e per fortuna nessuno è rimasto ferito, ma resta la preoccupazione. Infatti, molti cittadini e turisti che si trovano nelle baite di montagna non possono muoversi, così come diversi ragazzi che stanno frequentando sul posto un'iniziativa di campo scuola. Un'altra frana è caduta in Val Cos dove non ha retto un muro che sostiene la strada verso la Val Paghera a Ceto e dove si trova anche l'acquedotto che rifornisce il paese camuno.

 

Ieri mattina è scoppiato un incendio in uno degli appartamenti al primo piano, fra via Rizzi e via degli Alpini a Sanpolino a Brescia. Nell'appartamento andato a fuoco, vivono una signora col suo compagno e la figlia di lei. Proprio mentre il rogo stava divampando, l'uomo si trovava in strada, impegnato in una discussione animata con l'ex marito della donna, rendendo la situazione ancora più concitata. Fortunatamente, la polizia locale si è accorta tempestivamente delle fiamme che rilasciavano un denso fumo nero, precipitandosi sotto l'abitazione e facendo tornare tutti alla calma. Tutti gli abitanti dello stabile sono stati fatti evacuare dai Vigili del Fuoco, accorsi poco dopo. Non si riscontrano feriti, anche se un anziano signore di 76 anni, residente nella casa a fianco di quella bruciata, è stato portato alla Città di Brescia con lievi sintomi di intossicazione. Per ora, le ragioni dell'incendio sono ancora sconosciute ed al vaglio dei Vigili del Fuoco.

 

Un bresciano di 46 anni, insospettabile, dalla vita tranquilla e senza alcun precedente, è stato beccato dalla Polizia Locale di Montichiari un paio di giorni fa, non lontano dal Centro Fiera del Garda, per atti osceni in luogo pubblico. L'uomo nelle ultime settimane si era fatto conoscere: sarebbero diverse le segnalazioni arrivate alle forze dell'ordine, tutte di giovani donne (anche ragazze minorenni) che appunto venivano avvicinate e poi molestate dal maniaco in questione. Anche il suo modus operandi, spesso era sempre lo stesso: si avvicinava, si sbottonava i pantaloni e cominciava a masturbarsi guardando dritta negli occhi la sua vittima, a volte la insultava pure pesantemente, rimanendo nell'ambito di una terminologia sessuale "sporca" e provocatoria.
Ha letteralmente aggredito la sua fidanzata diciassettenne (incinta di cinque mesi e di due gemelli) al termine di una violenta lite: non solo l'ha colpita con le mani, ma in preda a un'ira incontrollabile l'ha pure morsa in faccia. Nel delirio di quegli attimi ha colpito al volto con un pugno anche un passante che cercava di aiutare la ragazza. E' successo in pieno centro a Villanuova sul Clisi, nel parco di Piazza Roma La giovane è stata accompagnata prima in ospedale a Gavardo, e poi a Brescia al Civile per tutti gli accertamenti del caso. I due bimbi che porta in grembo non sarebbero però in pericolo. Non è dato sapere al momento il motivo del folle gesto. Lievemente ferito anche il 62enne che passava in bicicletta, e ha cercato di dividerli: è stato preso in pieno da un pugno in faccia.

 

 

PALCOSCENICO:

Questa sera, all'interno della rassegna Il giardino dell'Eden in Castello, alle 19 verrà proposto un breve ma intenso viaggio nelle melodie degli storici musical di Broadway dei grandi songwriter americani. Dagli ottantotto tasti in bianco e nero risuoneranno echi della canzone americana con alcune incursioni nelle più belle composizioni dei protagonisti del pianoforte jazz (Duke Ellington, Fats Waller, Thelonious Monk, Bill Evans, Herbie Hancock, ...). Alle 21 verrà proiettato il film LA LA LAND.

 

METEO:

PREVISIONE PER VENERDÌ 11 AGOSTO 2017

Stato del cielo: nuvolosità irregolare ovunque, anche compatta durante le ore centrali e nel pomeriggio con schiarite a partire da nordovest in serata.

Precipitazioni: rovesci o temporali sparsi possibili ovunque in estensione da ovest verso est tra il primo mattino e il tardo pomeriggio. In serata tendenza ad esaurimento dei fenomeni ovunque con residui deboli rovesci sui settori di nordest. Limite neve in calo fin sui 2300/2500 metri sulle Alpi.

Temperature: in calo, anche forte nei valori massimi. In Pianura minime attorno a 17 °C massime attorno a 23 °C, con punte di 26/28 °c sul basso mantovano.